Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Castelli

Marino, incontro tra sindaco e CGIL per i lavoratori dell'ostello

Il sindaco di Marino, Fabio Silvagni ha incontrato oggi presso la delegazione comunale di Santa Maria delle Mole il rappresentante sindacale della Fp Cgil Marco Frezza. Nel faccia a faccia, durato circa mezzora, il primo cittadino ha ascoltato le...

Il sindaco di Marino, Fabio Silvagni ha incontrato oggi presso la delegazione comunale di Santa Maria delle Mole il rappresentante sindacale della Fp Cgil Marco Frezza. Nel faccia a faccia, durato circa mezzora, il primo cittadino ha ascoltato le posizioni del sindacato in merito alle voci relative a una prossima cessazione delle attività di gestione dell'Ostello da parte della cooperativa Sol.Co. Servizi.

Al momento le persone occupate presso la struttura sono tre donne, due italiane e una di nazionalità rumena. "Abbiamo avuto comunicazione orale, non ancora scritta e formale di questa decisione da parte della cooperativa che dovrebbe lasciare entro fine febbraio" ha detto il sindaco Silvagni.

"Il rappresentante sindacale mi ha informato che loro avranno un tavolo con gli attuali gestori in programma il prossimo 10 febbraio. Da parte mia - ha aggiunto il sindaco - ho garantito l'impegno dell'Amministrazione comunale affinché il prossimo gestore che ancora non è stato individuato mantenga le posizioni delle tre lavoratrici occupate presso la struttura. E' chiaro - ha aggiunto il sindaco - che tutto dipenderà dagli esiti della trattativa che le stesse avranno con l'azienda da cui sono in uscita. L'Amministrazione comunale, infatti, in questo caso è terza. La struttura viene data in gestione e pertanto non è il Comune a potersi far carico di dipendenti non suoi sebbene non intendiamo far mancare la vicinanza e il sostegno morale".

"E' chiaro e evidente dunque - ha detto ancora Silvagni - che ci auguriamo per le tre lavoratrici che la situazione possa volgere al meglio e in tal senso a nome dell'Amministrazione - ha concluso il sindaco - garantisco l'impegno a trovare nei tempi e nei modi più opportuni la soluzione migliore che oltre a creare occupazione e crescita del territorio possa fornire la programmazione adeguata a gestire un gioiello artistico, architettonico e storico come l'ex convento agostiniano a cui tutti i marinesi sono molto affezionati".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marino, incontro tra sindaco e CGIL per i lavoratori dell'ostello

FrosinoneToday è in caricamento