Monte Cavo, Rocca di Papa, Feriae Latinae Successo per la V edizione della rievocazione storica

Domenica 28 maggio è stata molto partecipata la V edizione delle Feriae Latinae sia lungo il tracciato della Via Sacra dove è partito il corteo in costume romano (composto da tre associazioni che si occupano di rievocazione storica: la Legio...

IMGP0511 rid

Domenica 28 maggio è stata molto partecipata la V edizione delle Feriae Latinae sia lungo il tracciato della Via Sacra dove è partito il corteo in costume romano (composto da tre associazioni che si occupano di rievocazione storica: la Legio Secunda Parthica Severiana, l’Associazione Tyrrhenum - Gruppo Storico Lavinium e il Gruppo Rievocazione Storica Triade di Montecelio) e dove si sono svolte le visite guidate (a cura degli archeologi di Archeoclub Aricino Nemorense che hanno illustrato ai presenti il significato delle Feriae Latinae, in onore di Giove, e la tecnica costruttiva delle strade romane).

La sosta al Belvedere, da dove si può osservare il Tirreno sullo sfondo e contemporaneamente i due laghi Albano e Nemi, uno dei panorami più belli del mondo, è stata anche quest’anno l’occasione per le mozioni a cura delle associazioni promotrici e che hanno riguardato la salvaguardia dei beni culturali e ambientali a Pomezia, nel territorio dell’antica Lavinium (Associazione Tyrrhenum), ad Albano Laziale (Legio Parthica) e la valorizzazione delle antiche vie consolari e vie sacre (Archeoclub Aricino Nemorense).

La celebrazione dei sacra in onore di Giove si è svolta in uno scenario di incomparabile bellezza paesaggistico-naturalistica che è la valletta poco al di sotto del Belvedere, nota ormai come la valletta delle Feriae Latinae, con la riproposizione delle preghiere a Giove e del pasto comunitario ricostruiti attraverso le testimonianze antiche. Ha chiuso l’evento 2017 l’accensione del fuoco sacro uno dei momenti più suggestivi e partecipati.

Ricordiamo che i promotori e ideatori dell’evento sono l’Archeoclub Aricino Nemorense, la Legio Secunda Parthica Severiana e l’Associazone Tyrrhenum. La quinta edizione delle Feriae Latinae è stata patrocinata dal Comune di Rocca di Papa e dall’ente Parco Regionale dei Castelli Romani. La manifestazione è inserita nel progetto turistico “Vivi Rocca di Papa” e in quello di “Enjoy Castelli Romani” del Consorzio Bibliotecario e del Parco Regionale dei Castelli Romani.

https://www.facebook.com/Feriae-Latinae-Festa-dei-Popoli-Latini-379200212211682/?fref=ts

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sito Web: https://archeoclubaricia.wix.com/aricinonemorense

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento