menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Palestra Laghetto

Palestra Laghetto

Monte Comaptri, scintille tra amministrazione Pd sulla Palestra di Laghetto

“La struttura della palestra di Laghetto è stata inaugurata a giugno, non tutto l’impianto. E’ questa la sottile differenza che nel Pd di Monte Compatri non riescono proprio a comprendere. Le evidenti fratture strutturali, di cui parlano gli...

"La struttura della palestra di Laghetto è stata inaugurata a giugno, non tutto l'impianto. E' questa la sottile differenza che nel Pd di Monte Compatri non riescono proprio a comprendere.

Le evidenti fratture strutturali, di cui parlano gli esponenti della minoranza - sottovalutando l'esistenza di un reato di procurato allarme -, sono semplicemente dei normali assestamenti del terreno.

Se almeno i denunciatori seriali del nulla si degnassero di leggere il contratto di appalto, potrebbero facilmente rendersi conto che il provvedimento riguardava solo gli spazi per l'attività sportiva e non le aree esterne. Che sono da appaltare, per un costo di circa 100mila euro, secondo lo schema di delibera, approvato in giunta lo scorso 22 ottobre, sui 'lavori complementari'.

Opere che consistono nella pavimentazione dei percorsi pedonali e degli accessi dalla scuola elementare. Ad oggi la palestra risulta chiusa semplicemente perché è stata attivata la procedura per l'assegnazione; attraverso una gara di evidenza pubblica, non con gli affidamenti diretti cui ci hanno abituato le amministrazioni di centrosinistra. Gridare di meno allo scandalo e studiare di più gli atti potrebbe aiutare la minoranza di palazzo Borghese a non entrare nei guinness delle figuracce", lo scrive in una nota il sindaco Marco De Carolis.

Di seguito la nota del PD che ha provocato la reazione del Sindaco appena riportata: La palestra di Laghetto e? stata inaugurata a meta? Giugno 2015 in una giornata calda surriscaldata dalle dichiarazioni del sindaco De Carolis e del suo braccio destro Mauro Ansovini: "Mentre c'e? chi ancora diffonde notizie false noi continuiamo a lavorare senza sosta".

Coloro che palesavano dubbi sulla nuova costruzione era proprio il Pd di Monte Compatri che oggi rincara la dose con foto che testimoniano evidenti fratture strutturali.

"Le malelingue parlano di evidenti fratture sui muri e sui pavimenti scoscesi - spiega il direttivo del Pd di Monte Compatri. - Ci chiediamo se il terreno su cui poggiano le fondazioni sia naturale o riportato. Del resto sono le stesse domande che ponevamo negli anni scorsi, prima degli inizi dei lavori. Sta di fatto che ad oggi la palestra e? chiusa. Adesso quale altra scusa la nostra cara amministrazione si inventera??"

La palestra e? costata ai cittadini di Monte Compatri ben 1,2 milioni di Euro ed ha avuto l'avallo del Coni.

Il Pd di Monte Compatri attende spiegazioni sin dalla prima interrogazione protocollata in comune il 30 Settembre 2014 presentata dai consiglieri Pd, Serena Gara e Silvio Lavagnini. "Apparire con fascia tricolore e banda al seguito e? sempre appagante per un sindaco ma ci piacerebbe che le opere avessero una finalita? concreta per la Comunita?", conclude il direttivo del Pd di Monte Compatri.

Il segretario, Fausto Bassani, e il direttivo del Pd di Monte Compatri

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento