Castelli

Montecompatri, il 20enne Antonio Di Franco perde la vita ribaltandosi con il suo Quad. Tragica pasquetta ai Castelli Romani

Finisce in tragedia la pasquetta nei Castelli Romani e per la precisione nel comune di Montecompatri. Il giovane del posto  Antonio Di Franco di vent’anni che tutti chiamavano Antony, ha perso la vita su un terreno sconnesso ribaltandosi con il...

Finisce in tragedia la pasquetta nei Castelli Romani e per la precisione nel comune di Montecompatri. Il giovane del posto Antonio Di Franco di vent'anni che tutti chiamavano Antony, ha perso la vita su un terreno sconnesso ribaltandosi con il suo guardia parco castelli romaniqaud (il motoveicolo a quattro ruote) verso le 14.30 del pomeriggio. Un tragico incidente in località Pratarena nel pieno del parco dei castelli romani in uno dei luoghi molto frequentati nei giorni di pasquetta e nei ponti di maggio ed aprile per le classiche gite fuori porta.

Antonio Di Franco è morto mentre praticava una delle sue più grandi passioni, l'altra è la pesca, la guida sportiva con il quad su terreni sconnessi. Antonio era molto conosciuto nei comuni di Montecompatri e Rocca Priora anche per il lavoro di meccanico che svolgeva presso un'officina dove vengono riparati i bus del COTRAL.

I soccorsi al ragazzo, rimasto schiacciato dal mezzo che guidava, mentre un amico che era con lui è rimasto fortunatamente illeso, non sono stati facili in quanto si trovava in una zona dove l'ambulanza del 118 non è potuta arrivare ed è stato trasportato in eliambulanza a Tor Vergata. Sul posto si erano prontamente portati i guardia parco ed i carabinieri di Montecompatri.

Per far luce sulle cause della morte, il magistrato ha disposto l'autopsia sul corpo del giovane.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montecompatri, il 20enne Antonio Di Franco perde la vita ribaltandosi con il suo Quad. Tragica pasquetta ai Castelli Romani

FrosinoneToday è in caricamento