rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Castelli

Nemi, brindisi sott'acqua a venti metri di profondità per i sub dei Castelli

Brindisi sott'acqua domenica mattina a venti metri di profondità nel lago e poi sulla terra asciutta per i Sub dei Castelli Romani, coordinati da Josè Amici. Alla presenza dei volontari delle protezioni civili di Ariccia e Genzano, i sub si sono...

Brindisi sott'acqua domenica mattina a venti metri di profondità nel lago e poi sulla terra asciutta per i Sub dei Castelli Romani, coordinati da Josè Amici. Alla presenza dei volontari delle protezioni civili di Ariccia e Genzano, i sub si sono immersi ed hanno

brindato sott'acqua con lo spumante e il vino dei Castelli, le bottiglie erano state immerse lo scorso anno a fine Gennaio. Bevuta e brindisi tutti insieme alla temperatura lacustre di circa 7/8 gradi, ideale per gustare il buon vino e lo spumante della zona: Presente alla particolare iniziativa il sindaco Alberto Bertucci ed altre autorità, che hanno colto l'occasione per ringraziare i sub e i volontari della protezione civile per il loro lavoro svolto durante l'anno, a tutela dell'ambiente e a favore dei cittadini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nemi, brindisi sott'acqua a venti metri di profondità per i sub dei Castelli

FrosinoneToday è in caricamento