Pomezia, vasto incendio in una ditta di rifiuti. Denso fumo nero visibile fino a Roma. Evacuate alcune abitazioni

Mattinata di paura ed apprensione in tutta la zona di Pomezia e dei Castelli Romani. Un vasto incendio dalla prime ore della mattina sta distruggendo il deposito della azienda EcoX sito in via Pontinia numero 20.

IMG-20170505-WA0012
Mattinata di paura ed apprensione in tutta la zona di Pomezia e dei Castelli Romani. Un vasto incendio dalla prime ore della mattina sta distruggendo il deposito della azienda EcoX sito in via Pontinia numero 20.



IMG-20170505-WA0016

Dall'azienda si sta alzando un denso fumo nero visibile da tutti i castelli e fino alla capitale. A fuoco dei rifiuti, non si sa bene ancora di che tipo, ed è caduto il solaio ma sembrerebbe che, per fortuna, non era presente nessun operaio. Sul posto moltre squadre dei vigili del fuoco di Roma e dei Castelli anche con mezzi schiumogeni e batteriologiche. La strada è stata chiusa al traffico.

Anche i sindaci dei Castelli Romani, hanno fatto diverse ordinanze dove indicano di chiudere finestre e porte per evitare secondo le indicazioni date dalla Asl Roma 6, il propagarsi della nube tossica proveniente dall'incendio della eco X di Pomezia.
COMUNICATO STAMPA DEL PARTITO COMUNISTA (PC) DEI CASTELLI ROMANI

Dopo l'incendio nell'impianto di TMB della discarica di Albano, oggi è andato a fuoco l'impianto di trattamento di raccolta e smaltimento di rifiuti speciali della ECOX a Pomezia.
L'incendio era visibile in tutti i Castelli Romani.
Fortissimo l'odore di plastiche bruciate, anche a chilometri di distanza.
Aspettiamo con ansia i comunicati dei Sindaci, della ASL e dell'ARPA che continueranno a dire che non è successo nulla.
Scopriamo che il territorio di Pomezia, di Ardea, di Aprilia e dei Castelli Romani è ormai diventato una discarica di rifiuti di tutti i tipi.
Come se non bastasse tutto ciò, il Sindaco Fucci di Pomezia vuole concedere le autorizzazioni alla COGEA per l'installazione di un nuovo impianto di trattamento di 60.000 tonnellate di rifiuti a Santa Palomba.
Pensavamo che il peggio della politica fosse rappresentato dal PD e dal PDL.
Purtroppo i 5 stelle stanno superando rapidamente i cattivi maestri della vecchia politica, senza ritegno e senza vergogna.



In aggiornamento
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento