Rocca Priora calcio (I cat.), altri 3 passi verso la salvezza. Casafina: «Ora la finale di Borghesiana»

E' un Rocca Priora in grande salute quello che sta chiudendo il campionato di Prima categoria. La squadra del presidente Marco Rocchi ha vinto con uno squillante 5-0 il confronto interno con l'Atletico Torbellamonaca Breda ultimo della classe: le...

casafina vd (1) (Medium)

E' un Rocca Priora in grande salute quello che sta chiudendo il campionato di Prima categoria. La squadra del presidente Marco Rocchi ha vinto con uno squillante 5-0 il confronto interno con l'Atletico Torbellamonaca Breda ultimo della classe: le reti di Mariotti, Magretti e Rocchi hanno indirizzato il risultato, la doppietta di Alessio Casafina ha messo il punto esclamativo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Siamo contenti di questa vittoria, abbiamo messo un'altra pietra importante nel nostro percorso verso la salvezza» dice proprio l'attaccante classe 1988 che poi aggiunge: «La partita non è mai stata in discussione, in questo momento stiamo molto bene e lo facciamo vedere in campo. Cosa è cambiato rispetto al momento più complicato? Ci siamo guardati in faccia e ci siamo detti che era impossibile retrocedere per una squadra come la nostra. Non abbiamo ancora tagliato il traguardo, ma conquistare quattro vittorie e due pareggi nelle ultime sei gare vuol dire tanto». L'attaccante, che con la doppietta è arrivato a quota cinque reti in campionato, è tornato a segnare dopo un lungo periodo sfortunato in cui ha dovuto fare i conti con una fastidiosa pubalgia. «E' stata un'annata particolare per me, raramente soffro di problemi fisici e quest'anno me ne sono capitati diversi – dice Casafina – Ora, comunque, ho messo tutto alle spalle e sono pronto ad aiutare la squadra. Sono felice della doppietta di domenica scorsa che dedico ad Andrea Santi, il nostro fisioterapista che mi è stato vicino dentro e fuori dal campo durante il periodo più complicato». In effetti il Rocca Priora non ha ancora raggiunto la salvezza: la squadra castellana rimane un punto davanti all'Atletico Monteporzio terz'ultimo (e dunque "titolare" al momento di un posto nei play out), ma può contare anche sul vantaggio di undici punti sulla Borghesiana penultima (in caso di distacco superiore ad otto punti il play out non si disputerebbe). «Domenica saremo ospiti proprio della Borghesiana per un'autentica finale: un pareggio potrebbe essere un risultato positivo, ma una vittoria ci consentirebbe di chiudere i giochi e festeggiare in anticipo la salvezza. Andiamo lì senza fare calcoli e consci di essere in un momento di forma molto buono» conclude Casafina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Coronavirus, muore Pino Scaccia. L'addio di Vacana: ‘In Ciociaria lo avevamo premiato un mese fa’

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento