Rocca Priora “Giornata della Memoria”: musiche, poesia e racconti per tutto il giorno

 In occasione della Giornata della Memoria, Venerdì 27 gennaio, il Comune di Rocca Priora ricorda le vittime dell’Olocausto attraverso numerosi eventi.

Una quadro di Franco Costa

In occasione della Giornata della Memoria, Venerdì 27 gennaio, il Comune di Rocca Priora ricorda le vittime dell’Olocausto attraverso numerosi eventi.

Dalle ore 10.00, presso l’Auditorium della Banca del Credito Cooperativo del Tuscolo, gli alunni della scuola superiore di primo grado dell’Istituto Comprensivo Duilio Cambellotti ricordano la Shoah con rappresentazioni teatrali, recital di poesie e riflessioni condivise con il pubblico.

In particolare, le classi 3C, 3E, 3F metteranno in scena lo spettacolo “Il Tiranno e i suoi cani”, seguito dalla recitazione corale delle poesie “First they came for the Jews”, di Martin Niemöller, e “Liberté”, di Paul Eluard. La classe 1E si esibirà nella performance “Diversi ma Simili”, mentre la classe 3A proporrà la riflessione “Shema”, seguita da “Una come noi - Pensieri su Anna Frank”, proposta dalla classe 3C. Terminerà la giornata l’esibizione della classe 3B, con “L’identità calpestata”. “Soltanto attraverso la memoria possiamo pensare e costruire una Società più uguale e solidale – spiega il Sindaco di Rocca Priora, Damiano Pucci. – Ripartire dagli studenti per imparare che il razzismo e l’odio sono i peggiori nemici del futuro. Il programma che Rocca Priora presenta nella “Giornata della Memoria” è ricco di pensieri, parole e di immagini: un contributo importante per il ricordo di un atroce fatto storico”.

Dalle ore 17.30, presso la Biblioteca comunale “Luigi Porcari”, all’interno della manifestazione “DiVenerdì”, la giornalista Luciana Vinci ripercorre con i suoi racconti gli anni bui della Seconda Guerra Mondiale, accompagnata dalle letture del Gruppo di Scrittori locali, del quale è Membro Onorario. “Nella “Giornata della Memoria” abbiamo pensato di dar voce a una grande protagonista dei Venerdì culturali di Rocca Priora, Luciana Vinci – aggiunge l’Assessore alle Politiche culturali di Rocca Priora, Federica Lavalle. – Raccontare gli eventi della Seconda Guerra Mondiale e contestualizzarli al nostro territorio sono tasselli importanti per la conoscenza e l’approfondimento di quei tragici anni”. A seguire, la presentazione dell’ultimo lavoro di Luciano Gentiletti, il libro di poesie in dialetto romanesco

"La verità, pe ride e... pe penzà”, che propone riflessioni sulla vita e sulla società, indagando l’animo umano con, allo stesso tempo, uno sguardo profondo e ironico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le poesie verranno lette dall’autore stesso e da Antonella Brindisi; quest’ultima esporrà i suoi quadri ispirati dai versi di Gentiletti. Le musiche tradizionali romanesche verranno eseguite dal “Duo Columno”, dell’Associazione “La voce in Maschera”. Chiuderà l’evento un aperitivo con prodotti locali organizzato dalla Pro Loco di Rocca Priora.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento