Rocca Priora, “Note dalla Rocca”, al via il festival musicale dedicato ai cori e alla polifonia popolare

Lo scorso weekend si è aperta la rassegna musicale “Note dalla Rocca”, un progetto culturale musicale molto ambizioso patrocinato dal Comune di Rocca Priora e dal Consiglio Regionale del Lazio.

Lo scorso weekend si è aperta la rassegna musicale “Note dalla Rocca”, un progetto culturale musicale molto ambizioso patrocinato dal Comune di Rocca Priora e dal Consiglio Regionale del Lazio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La bellissima location di Palazzo Giacchi ha ospitato come primo appuntamento la rassegna corale che ha visto esibirsi tre cori dei Castelli Romani: "Il Canto Necessario" di Monte Porzio Catone accompagnato e magistralmente diretto da Giovanna Marini, una tra le maggiori etnomusicologhe italiane; gli elegantissimi coristi dell'“Ottava Nota” di Rocca di Papa diretti dal maestro Mauro de Angelis e, a chiudere lo spettacolo, una vivace ed entusiasmante esibizione dei padroni di casa, il coro “Vocaliter” diretto dal Maestro Federico Cecchini. “Note dalla Rocca” è un progetto che si articolerà in cinque appuntamenti. Il 2 Giugno, Festa della Repubblica, sarà la volta del “Concerto della Grande Guerra”. "La grande partecipazione che abbiamo registrato per questa rassegna corale, e per tutti gli appuntamenti legati alla cultura, ci fa ben sperare – spiega il Vicesindaco e assessore alle politiche culturali Federica Lavalle. – Essere seguiti da un pubblico numeroso è una grande soddisfazione per chi durante l'anno studia, si prepara e lavora per dare il meglio di sè. Quando ci si esibisce si raccolgono i frutti di un lavoro che si ama, ma spesso anche faticoso e sacrificante. Siamo orgogliosi del grande lavoro fatto dalla Banda Musicale Corbium e dal Coro Vocaliter, che continuano ad offrici momenti di aggregazione sociale e culturale importanti e significativi". “Aver ospitato una delle maggiori studiose dell’etnomusicologia italiana è stato davvero un onore per Rocca Priora – spiega il Sindaco di Rocca Priora, Damiano Pucci – Giovanna Marini non è solo l’esponente dei canti legati alla quotidianità, ma anche della ricerca dell’armonia nella voce e negli arrangiamenti. Questo progetto, che porterà i musicisti di Rocca Priora a confrontarsi e ad esibirsi con quelli di altre realtà, è una occasione preziosa di arricchimento personale e collettivo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento