Castelli

Roma, all'ispettore Capo Leo Cianfaglioni di Albano il Premio Sicurezza

"Lo scorso 20 marzo, presso l'hotel Nazionale di Roma, si è svolta la cerimonia di consegna del prestigioso "PREMIO SICUREZZA 2014" istituito dalla CONSAP, sindacato maggiormente rappresentativo della Polizia di Stato. Tra i premiati il vice capo...

"Lo scorso 20 marzo, presso l'hotel Nazionale di Roma, si è svolta la cerimonia di consegna del prestigioso "PREMIO SICUREZZA 2014" istituito dalla CONSAP, sindacato maggiormente rappresentativo della Polizia di Stato. Tra i premiati il vice capo della Polizia Prefetto Alessandro Marangoni, il dirigente della Squadra Mobile di Roma Dr. Renato Cortese, la crimonologa dr.ssa Roberta Bruzzone e l'Ispettore Capo Leo Cianfaglioni del Commissariato di Polizia di Albano Laziale. A quest'ultimo è stato conferito l'ambito premio nazionale con la seguente motivazione:"PER AVER EFFETTUATO UN'OPERAZIONE DI POLIZIA GIUDIZIARIA CHE HA PERMESSO DI ASSICURARE ALLA GIUSTIZIA PERICOLOSI CRIMINALI. RESPONSABILE DELLA SQUADRA ESTERNA DI POLIZIA GIUDIZIARIA DEL COMMISSARIATO DI PS ALBANO LAZIALE, HA COORDINATO CON PERIZIA E QUALIFICAZIONE LE OPERAZIONI CHE HANNO PORTATO AL SEQUESTRO DI ARMI E DROGA NONCHE' ALL'ARRESTO DI UN CONDANNATO PER L'OMICIDIO DI UN UFFICIALE DEI CARABINIERI".

Tale riconoscimento rappresenta un vanto per l'intero Commissariato di Polizia che, diretto dal vice questore Massimo Fiore con la squadra anticrimine e il reparto volanti, soprintende alla sicurezza di una zona molto vasta, per un bacino di utenza di oltre centomila abitanti, tra Albano, Cecchina, Castelgandolfo, Pavona e Ariccia.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, all'ispettore Capo Leo Cianfaglioni di Albano il Premio Sicurezza

FrosinoneToday è in caricamento