Roma, fugge all'alt dei carabinieri e provoca un incidente. Arrestato.

È con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali e possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso che, la scorsa notte, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Castel Gandolfo hanno arrestato un...

È con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali e possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso che, la scorsa notte, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Castel Gandolfo hanno arrestato un 41enne originario di Napoli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
L'uomo, dopo aver forzato un posto di controllo, ha iniziato una folle corsa lungo le vie della Capitale, conclusasi in via Anagnina dove la Lancia Lybra su cui stava viaggiando ha tamponato due auto ferme al semaforo.

A quel punto l’uomo ha tentato di continuare la fuga a piedi, ma è stato immediatamente bloccato dai Carabinieri.

Nell’abitacolo della Lancia, i militari hanno rinvenuto numerose centraline di varie case automobilistiche, blocchetti di accensione, pezzi di cruscotti e arnesi da scasso. Una giovane donna che occupava una delle due auto tamponate dal fuggitivo è stata trasportata in ospedale per le ferite riportate, ma è stata dimessa con una prognosi di 5 giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Cassino, commerciante beve acido muriatico e rischia di morire

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento