Serometa, A Doganella di Ninfa 1° trofeo bar bandelloni - supercoppa regionale

Spettacolo a Doganella di Ninfa nella giornata del 25 Aprile , nell'anniversario della liberazione d'Italia , un giorno fondamentale per la storia d'Italia ed assume un particolare significato politico e militare, in quanto simbolo della...

doga-250417-aa-1

Spettacolo a Doganella di Ninfa nella giornata del 25 Aprile , nell'anniversario della liberazione d'Italia , un giorno fondamentale per la storia d'Italia ed assume un particolare significato politico e militare, in quanto simbolo della vittoriosa lotta di resistenza militare e politica attuata dalle forze partigiane durante la seconda guerra mondiale

La gara si e' disputata nella zona che comprende l'imponente Castello di Sermoneta e il Monumento Naturale "Giardino di Ninfa" e dal complesso edilizio storico di Tor Tre Ponti, si proietta nel territorio pontino e lepino per concorrere alla tutela e alla valorizzazione delle sue caratteristiche identitarie che recano i segni plurisecolari del Casato Caetani. Spettacolari i Giardini di Ninfa, realizzati intorno al 1920, sui ruderi , ben visibili, di una città medievale. Parco caratterizzato dalla presenza variegata di piante di diversa provenienza e da fiori diversi , attraversati dal fiume Ninfa e comunque notevole è la presenza di corsi d'acqua

Alle ore 09.05 il direttore di gara Armando Santaroni dava il via alle categorie che comprendevano i nati fino a 44 anni , molti i tentativi di fuga , fino a che sul tratto di via Corana si sganciavano 5 corridori , gli atleti non venivano piu' ripresi e in via le Pastine esultava con merito Fabio Giuliani (Ciclomillennio) con a ruota Danilo Simonetti , Andrea Vessella , Marco Chialastri , Maurizio Carbone

Seguono nell'ordine : Carbone Giorgio Maria, Marocco , Trovarelli , Pannozzo , Sanna , De Carolis , Di Cori , Averaimo , Mattacchioni , Strano , Francasi , De Paolis , Barcellan , Risi , Pitocco , Sciaretta , Giuliani , De Martino , Colaceci A seguire alle ore 09.08 prendevano il via le categorie che comprendevano i nati da 45 anni in su , anche in questa gara gli atleti non lesinavano le energie tutti volevano indossare le maglie Supercoppa Regionale.

Alzava le braccia in solitaria all'arrivo posto in via le Pastine il portacolori della asd Ciclomillennio di Pavona Roberto Maggioli a seguire a pochi metri un rigenerato Marco Quaglia (asd Conti D'Angeli) poi Savoia , Gabrielli , Conte , Maggi.

Molto bene : Cortese , Genovesi l. , Bondani , Bertozzi , Fisalli , Tantari , Carloni , Peloso , Gabellini , Ottaviani , Monti , Santangeli , Ceccacci , Ciafrei , Torri,

Effettuata la consegna delle maglie di Supercoppa, presso i locali del bar "Bandelloni" , dal responsabile Armando Santaroni a : Fabio Giuliani (Ciclomillennio ) , Danilo Simonetti (Bike Lab) , Giorgio Maria Carbone (Ciclotech) , Fabrizio Trovarelli (Bike Lab) , Roberto Maggioli (Ciclomillennio) , Marco Quaglia (Conti D'Angeli) , Conte Giuseppe ( cicli Paco ) , Mario Marsella ( Disoflex-Portalandia).

In questa bella giornata di sport " amatoriale " , conclusa senza infortuni , molto partecipata con i suoi oltre 150 iscritti , unico neo , il rammarico da parte dell'organizzazione di non aver potuto consegnare ne la maglia , ne i cinque premi riservati al gentil sesso , per mancanza oggi di concorrenti femminili.

Si ringrazia per la collaborazione le scorte tecniche Team Santaroni , Paolo Magurno della we love your bike , i vigili di Sermoneta in servizio a Doganella di Ninfa ,la responsabile Roberta Angiolillo del servizio sanitario Organizzazione Europea Volontari di Prevenzione e Protezione Civile distaccamento di Fiumicino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

TROFEO SUPERCOPPA alla societa' ASD CICLOMILLENNIO di Pavona del presidente Alberto D'Acuti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento