Skating Frascati scatenato al memorial “Bressan” di Trieste: tre primi posti e un doppio secondo

Lo Skating Frascati conferma il suo alto livello nazionale (e internazionale). Nella 35esima edizione del memorial "Sedmak Bressan", competizione internazionale andata in scena a Trieste che ha richiamato la bellezza di 275 pattinatori (tra cui...

il gruppo di trieste da sx lucaroni, quirini, coltella, barbante e neri

Lo Skating Frascati conferma il suo alto livello nazionale (e internazionale). Nella 35esima edizione del memorial "Sedmak Bressan", competizione internazionale andata in scena a Trieste che ha richiamato la bellezza di 275 pattinatori (tra cui diversi campioni del mondo) provenienti da dieci diverse nazioni e da due continenti, gli atleti del club del presidente Claudio Valente sono stati grandi protagonisti strappando tre successi e due secondi posti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La parte del leone, come al solito, l'ha fatta Luca Lucaroni: il campione del mondo in carica ha trionfato sia nel singolo della categoria Senior maschile sia nella gara di coppia artistico assieme a Rebecca Tarlazzi (atleta di una società emiliana). L'esibizione di Lucaroni ha strappato scroscianti applausi al pubblico presente così come quella di Lorenzo Neri che ha dominato nel singolo della categoria Jeunesse maschile centrando una splendida vittoria. Ma le soddisfazioni dello Skating Frascati sono state ingigantite anche dai bellissimi secondi posti, ottenuti sempre nel singolo, di Alessio Coltella nella medesima categoria di Neri e di Costanza Barbante tra le Junior. Questi risultati sono il chiaro sintomo dell'ottimo stato di forma complessivo del gruppo degli agonisti frascatani che per l'occasione erano seguiti dallo sguardo attento del tecnico Gabriele Quirini (che è anche allenatore della Nazionale), evidentemente soddisfatto per le prove dei quattro atleti. Decisamente un ottimo viatico in vista di un periodo che per il pattinaggio artistico è sicuramente intenso: d'ora in avanti, infatti, il calendario si infittisce e cresce anche l'importanza delle varie competizioni. La prossima settimana, ad esempio, tutto lo Skating Frascati incrocerà le dita per Irene Vanacore che si recherà dal 21 al 26 giugno a Piancavallo, paese della provincia di Pordenone, per disputare il campionato italiano della categoria Allievi: un appuntamento molto importante in cui la Vanacore, che sarà accompagnata da Cristina Trani, si presenterà da campionessa regionale e cercherà di farsi valere per raccogliere nuove soddisfazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento