Castelli

TUSCOLO CHE SCOPERTA! Tuscolo ha tante storie da raccontare, anche in lingua rumena! Vieni a scoprirle!

“Tuscolo, che scoperta!” è un progetto interculturale importante e attuale per agevolare il processo di integrazione dei cittadini stranieri residenti nel nostro territorio. Conoscere la storia dei luoghi può contribuire positivamente ad un...

"Tuscolo, che scoperta!" è un progetto interculturale importante e attuale per agevolare il processo di integrazione dei cittadini stranieri residenti nel nostro territorio. Conoscere la storia dei luoghi può contribuire positivamente ad un inserimento più veloce e concreto, per questo la Comunità Montana Castelli Romani e Prenestini in collaborazione con l'Associazione Tuscolana Solidarietà e l'ATS Tusculum sta organizzando tra maggio e giugno quattro visite guidate gratuite in lingua rumena.

Le prime due visite si sono svolte il 28 maggio e il 2 giugno, mentre le prossime sono fissate per i prossimi 11 e 18 giugno alle 15.30, il percorso inizia dall'area attrezzata e si snoda lungo la via dei sepolcri fino all'area del foro.

Un'occasione per illustrare in maniera semplice ed immediata il patrimonio archeologico e naturalistico di Tuscolo alle principali comunità straniere - rumena e moldava - residenti nell'area tuscolana.

Domenica 11 giugno, proprio in occasione di una delle visite guidate in programma, l'Orchestra Popolare a Colori di Genazzano riempirà il teatro romano con note provenienti da diverse parti del mondo. L'ingresso è libero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

TUSCOLO CHE SCOPERTA! Tuscolo ha tante storie da raccontare, anche in lingua rumena! Vieni a scoprirle!

FrosinoneToday è in caricamento