Domenica, 17 Ottobre 2021
Castelli

Velletri, arrestati 4 “soliti ignoti”. Come nel celebre film di Monicelli, praticano un buco per rubare in una gioielleria

Nella notte di sabato 5 scirso i Carabinieri della Compagnia di Velletri hanno arrestato 4 uomini, tutti italiani di età compresa tra i 44 ed i 55 anni, già noti alle forze dell’ordine, con l’accusa di furto all’interno di una gioielleria del...

Nella notte di sabato 5 scirso i Carabinieri della Compagnia di Velletri hanno arrestato 4 uomini, tutti italiani di età compresa tra i 44 ed i 55 anni, già noti alle forze dell'ordine, con l'accusa di furto all'interno di una gioielleria del centro storico di Velletri.

L'operazione, condotta dai Carabinieri della Stazione di Velletri, coadiuvati dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Velletri, ha consentito di sorprendere una "banda del buco" in piena azione.

I quattro malviventi, infatti, lo scorso sabato, si erano introdotti in un appartamento disabitato ubicato proprio sopra la gioielleria. Con pazienza e mestiere, la banda ha praticato sul solaio in cemento armato un foro di circa 1 mq, per consentire l'accesso al locale commerciale e svaligiarlo. Terminato il lavoro di abbattimento del solaio, durato diverse ore, la combriccola si è allontanata dall'appartamento per farvi rientro la notte successiva. Alcune segnalazioni di cittadini, che avevano udito strani rumori nella zona, hanno messo i Carabinieri in preallarme.

Nella tarda serata di ieri, i militari hanno fatto scattare il blitz: al rientro dei 4 ladri professionisti nell'appartamento dove avevano praticato il buco, mentre si stavano preparando con scale telescopiche per entrare nella gioielleria per trafugare gioielli e preziosi per un valore complessivo di diverse centinaia di migliaia di euro, i Carabinieri gli sono piombati addosso.

Dopo averli ammanettati e portati in caserma, i militari hanno perquisito la "base" della banda sequestrando numerosi arnesi da scasso, passamontagna, borsoni, scale telescopiche ed un'autovettura di grossa cilindrata, parcheggiata dai malviventi nelle vicinanze della gioielleria. I 4 italiani sono stati portati al carcere di Velletri, dove rimarranno a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Velletri, arrestati 4 “soliti ignoti”. Come nel celebre film di Monicelli, praticano un buco per rubare in una gioielleria

FrosinoneToday è in caricamento