Velletri, Carella (PD) chiede più educatori al carcere

“Dopo le notizie riportate dai mezzi di informazione sulle vicende del carcere di Velletri tra cui anche un caso di meningite, venerdì mi sono recato presso la struttura carceraria per verificare la reale situazione.

DISCARICA-COLLE-FAGIOLARA

“Dopo le notizie riportate dai mezzi di informazione sulle vicende del carcere di Velletri tra cui anche un caso di meningite, venerdì mi sono recato presso la struttura carceraria per verificare la reale situazione.

Rispetto ai casi di introduzione in carcere di sostanze stupefacenti e telefonini, bisogna dire che proprio grazie all’attività di prevenzione che l’Istituto mette in campo da anni, si è potuto arrivare alla scoperta di questi reati, prontamente segnalati alla Procura della Repubblica per gli accertamenti del caso.

Rispetto al caso di meningite anche se della forma non grave, la struttura ha attivato immediatamente il protocollo previsto in questi casi, mettendo in sicurezza tutta la struttura. Quello che emerge, invece, è ancora la carenza di personale, in particolar modo degli educatori che sono solo due rispetto ai circa 300 detenuti condannati definitivamente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le scarpe della Lidl vanno a ruba anche a Frosinone: sold out in pochi minuti

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Paliano, è morto l’imprenditore Umberto Schina

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

  • Tentato omicidio in viale Mazzini, ecco cosa c'è dietro la tragedia di ieri notte

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento