Ceccano, consegnato tra musica e spettacolo il 40° Premio Nazionale Ciociaria al Sen. Mancino

Si è svolto presso il teatro-cinema Antares di Ceccano il 40° Premio Nazionale Ciociaria 2014, dove era nato, con una frizzante serata, alla presenza del Sen. Nicola Mancino e del Prefetto Emilia Zarrilli.

Ceccano Premio Ciociaria 11

Si è svolto presso il teatro-cinema Antares di Ceccano il 40° Premio Nazionale Ciociaria 2014, dove era nato, con una frizzante serata, alla presenza del Sen. Nicola Mancino e del Prefetto Emilia Zarrilli.

Presentato dalla statuaria Paola Delli Colli, premio inventato dal regista Toni De Bonis, ha visto la straordinaria partecipazione del poeta Mario De Bonis, autore del libro “ Eduardo visto da vicino” che ha recitato due brevi poesie. Poi si è partiti con lo spettacolo ed è stata presentata Miss Ciociaria 2014 ( altra iniziativa organizzata sempre dal regista De Bonis) Valentina Pretola ed altre bella ragazze per una mini sfilata. Di seguito la consegna dei premi al Sen. Nicola Mancino ( un premio speciale della Giuria che ha avuto parole di ampio apprezzamento per questo premio) consegnato dal Prefetto di Frosinone Dott. Emilia Zarrilli, che a sua volta è stata premiata dallo stesso Mancino e dal Commissario Provinciale Patrizi. Altro premio alla dott.ssa Enza Ardito (direttrice Regionale Equitalia) che ha mostrato tutta la sua umanità, poi ancora Marco Giusti, (Regista e autore Rai), Nicola Di Gioia, (per il Cinema e Teatro), Luca Rea ( Autore Rai), Mag. Giovanni De Luca ( Comandante Gruppo Guardia di Finanza di Viareggio) Domenico Mingarelli ( Costruttore settore aeronautica), Alfio Mazzocchia ( imprenditore Ecologico), Mirko Prili ( direttore operativo Vetreco), Di Folco Fabiola ( Psicologa psicoterapeuta e autrice di 4 commedie scritte in dialetto Ciociaro), Giovanni Palazzi ( Progettista di una delle più grandi industria europea), Angela Di Meo ( Funzionaria Aci), Adriano Scaccia ( cantante lirico), Amedeo Di Sora ( decano Giornalisti Ciociari). Diplomi di merito alla medicina sono stati consegnati al dr Lorenzo Ingegno, al dr Tarcisio D’Alessandris, al dr. Raffaele Reggio, Al Dr Enzo Vari, Al Dr Massimo Savone, al Dott. Gianfranco Tanzi, Dr Maurizio Turriziani, al dott. Riziero Fini. Riconoscimenti Speciali e Diplomi, inoltre sono stati consegnati a: Carmen Pafundi ( Foggia), Cinzia Carrisi ( Udine) Domenico Ruscetta ( Ceprano che ha dedicato una bella poesia al premio e all’infaticabile Direttore Generale del Premio Ciociaria Dott. Achille Pagliuca). Altri Riconoscimenti sono andati al Dr Luigi Arduini della BCC di Roma, Filiale di Frosinone, alla Trattoria di Frosinone ( Per la cucina). Premio alla Memoria al primo Sindaco di Ceccano che ha battezzato il premio Ciociaria Francesco Battista e al regista Giorgio Cussini. La serata ha avuto degli intermezzi di spettacolo di arte varia con Grazia Guerra, Pino Cembalo, Tony Arduini e le Gemme del Nilo. La manifestazione ha avuto il Patrocinio della Regione Lazio, dell’Amministrazione Provinciale, del Comune di Ceccano ed è stata organizzata dal Cineclub Ciociaro del mitico regista ciociaro Tony De Bonis. Tra il pubblico abbiamo notato il Comandante Provinciale dell’aeroporto di Frosinone Col. Barone, il Comandante Provinciale Arma dei Carabinieri Col. Giuseppe Tuccio, il Cap. Luca Luca Ciabocco. Ha portato il saluto della città il Commissario Straordinario Dott. Sensi. Giancarlo Flavi ( vietata la riproduzione anche parziale del fotoservizio)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Frosinone "quando nevicherà?" Cosa dicono le previsioni meteo

  • Giovane infermiera muore nel sonno, familiari e colleghi sotto choc

  • Coronavirus, la Ciociaria ed il Lazio in zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Tanta acqua e poco carburante nelle cisterne: denunciato titolare di un distributore (video)

  • Neve in Ciociaria, a Frosinone ed altri comuni chiuse le scuole lunedì 18

  • Coronavirus in Ciociaria: il bollettino di giovedì 14 gennaio. Lazio ormai avviato alla zona arancione

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento