Roma Ceccano

Ceccano, Santodonato (fi) su elezioni comunali: E’ necessario fare le primarie per la scelta di candidato a Sindaco

Non riesco a capire perché, ogni qualvolta ci sia la possibilità di sperare in un cambiamento per la nostra città, dobbiamo assistere a fughe in avanti che rischiano di compromettere tutto. Per il sottoscritto e il coordinamento di Forza Italia...

Non riesco a capire perché, ogni qualvolta ci sia la possibilità di sperare in un cambiamento per la nostra città, dobbiamo assistere a fughe in avanti che rischiano di compromettere tutto. Per il sottoscritto e il coordinamento di Forza Italia, il candidato della compagine di centrodestra dovrebbe essere scelto dalla gente tramite le primarie.

Non si può pretendere di far tutto per conto proprio, mettere gli altri al corrente tramite la stampa locale e sperare di avere allo stesso tempo il benestare di tutte le realtà politiche e civiche moderate. Non abbiamo nulla di personale contro Roberto Caligiore, degno esponente della politica della nostra città, ma di certo non condividiamo i modi con cui è stata ufficializzata una autocandidatura senza che il principale partito del centrodestra sia stato coinvolto.

Pertanto, prima di parlare di candidato a sindaco del centrodestra dobbiamo andarci cauti. Nel frattempo, vogliamo valutare tutte le alternative: ieri sera con il coordinamento di Ceccano abbiamo voluto incontrare l'avv. Filippo Misserville, noto professionista della città, che intende scendere in campo alla guida di una coalizione di liste civiche indipendenti e trasversali con al centro alcune idee-guida ben definite. L'incontro è stato un'interessante occasione per parlare di programmi e di una città da ricostruire da capo, piuttosto che cambiare, come Misserville ha più volte ribadito. Una città in cui sperimentare un grande progetto europeo che comporti la salvaguardia e lo sviluppo armonico di diversi settori - urbanistico, ambientale ed occupazionale.

L'idea è interessante, Forza Italia potrebbe garantire un ruolo fondamentale tramite l'impegno dei suoi rappresentanti locali che sono arrivati alle massime posizioni del governo europeo, rappresentando davvero la chiave di volta per la città di Ceccano.

Successivamente si è discusso dei contratti con ACEA, di ATER e della questione sicurezza - tutte tematiche che Forza Italia intende portare avanti con grande determinazione nel futuro programma di governo e sulle quali abbiamo trovato ulteriori affinità con la visione proposta da Misserville. Tornando alla scelta del candidato a sindaco, la mia personale preferenza rimane per le primarie. E' un metodo giusto e democratico con cui Forza Italia rinnova il proprio impegno per unire le forze e non per dividerle".

Lo ha dichiarato Giuseppe Santodonato, coordinatore di Forza Italia della città di Ceccano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ceccano, Santodonato (fi) su elezioni comunali: E’ necessario fare le primarie per la scelta di candidato a Sindaco

FrosinoneToday è in caricamento