menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Aereo ryanair ciampino

Aereo ryanair ciampino

Ciampino, Aeroporto: oltre 500 esposti saranno presentati alla procura di Velletri

Forte richiesta dei cittadini per il ripristino della legalità nel Pastine

Forte richiesta dei cittadini per il ripristino della legalità nel Pastine

«Incontrando una massiccia adesione dei cittadini, il Comitato CRIAAC - si legge nel comunicato - promuove un esposto alla Magistratura per il ritorno della legalità nell'Aeroporto Pastine di Ciampino, appellandosi anche alle nuove norme penali sui reati di inquinamento ambientale, nella speranza che qualcuno si preoccupi finalmente dei gravi rischi che corre la salute della popolazione di fronte alle norme calpestate».

«La grande adesione dei cittadini, con oltre 500 firme raccolte in meno di dieci giorni dal lancio dell'esposto - dichiara il portavoce del Comitato per la Riduzione dell'Impatto Ambientale, Roberto Barcaroli - rappresenta un chiaro indicatore di quanto i cittadini siano stanchi dell'evidente disprezzo delle norme in questo aeroporto, come se qui non valessero le leggi che valgono per tutti gli altri cittadini, italiani ed europei, e per le altre strutture industriali. Oggi la magistratura dispone finalmente degli strumenti, anche penali, che consentono di sanzionare il mancato rispetto delle norme e questo ci da fiducia che, dopo 15 anni di soprusi, i cittadini possano avere giustizia».

«A 20 anni dalla sua approvazione, questo aeroporto non ha ancora completamente applicato la legge n. 447/1995 per la riduzione del rumore - continua Barcaroli - non ha ancora ottemperato agli obblighi di legge né per la VIA né per la VAS (autorizzazioni ad operare rilasciate con le procedure di Valutazione di Impatto Ambientale e di Valutazione Ambientale Strategica, obbligatorie per legge), essendo su questo latitante da oltre un decennio. Senza parlare del continuo sforamento dei livelli massimi d'inquinamento ammessi, che viene costantemente confermato dalle centraline. Ma data la grande risposta dei cittadini, la nostra raccolta di firme continuerà - conclude il portavoce - e daremo vita ad iniziative sul territorio che consentano ai cittadini di Ciampino, Roma e Marino di aderire».

Sara Marazza

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento