menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ciampino, Condotte Spa: l'A.T.I. è condannata a restituire circa 1 milione di euro al Comune

La sentenza della Corte di Appello annulla i lodi arbitrali nella convenzione

La sentenza della Corte di Appello annulla i lodi arbitrali nella convenzione

C'è un nuovo risvolto alla vicenda legale "Condotte Spa". Con la sentenza della Corte d'Appello di Roma l'Amministrazione comunale vince il ricorso in appello avverso ai lodi arbitrali nella convenzione, sottoscritta il 20 maggio del 1991, tra il Comune e l'A.T.I. costituita dalla Società Italiana per Condotte Acqua Spa.

«Questa sentenza dichiara nulli i lodi impugnati e condanna Condotte Spa a restituire quanto già pagato dal Comune, ovvero circa un milione di euro in base alla precedente decisione emessa dagli arbitri. Questa è dunque la seconda vittoria legale, dopo quella contro Equitalia - afferma il Sindaco di Ciampino, Giovanni Terzulli - che rende merito sia all'attuale Amministrazione che alle precedenti per le scelte messe in atto. La cosa più importante però è che tali somme, non appena riscosse, potranno essere messe a disposizione della nostra Città e dei suoi cittadini. Ringrazio quanti hanno lavorato in questi anni. È grazie a loro che oggi si festeggia questa lieta notizia».

Sara Marazza

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento