Sabato, 16 Ottobre 2021
Roma

Ciampino, località CASABIANCA: Per non dimenticare. Un omaggio floreale per quei morti.

I lettori ricorderanno che a seguito del violento scontro ferroviario tra due treni avvenuto undici anni fa, il 27 Gennaio 1992, sulla linea Ciampino-Velletri in località Casabianca

I lettori ricorderanno che a seguito del violento scontro ferroviario tra due treni avvenuto undici anni fa, il 27 Gennaio 1992, sulla linea Ciampino-Velletri in località Casabianca persero la vita Gabriele Giammattei, Tommaso Cocuzzoli e Romano D'Antini tre macchinisti e Alberto Zaccagnini, Claudio Milletti e Costantino Radu tre pendolari. Il Comitato dei Pendolari Ciociaro, insieme a Mauro Nobili, ex titolare del Bar "Il Pendolare" di Anagni, a memoria dell'avvenimento, misero a dimora nel piazzale antistante la stazione di Anagni 6 alberi a ricordo dei caduti, mentre in località Casabianca, sono state poste due lapide una che ricorda i tre ferrovieri ed un'altra che ricorda i tre amici pendolari di cui due di Velletri ed un polacco. Quest'ultima venne installata nel 2002, a dieci anni dal tragico incidente, ad iniziativa congiunta tra i macchinisti del COMU, la Consulta dei Comitati Pendolari del Lazio e l'Amministrazione Comunale di Ciampino, tutti uniti, in un semplice gesto, per non dimenticare. Ora sarà un omaggio floreale offerto dai pendolari e dai macchinisti a ricordare questa tragedia ai posteri.

"Questa iniziativa -a detta dell'ex Presidente della Consulta dei Comitati Pendolari del Lazio, Giorgio Pacetti,- è un atto dovuto alla memoria dei tre pendolari ma anche di tutti i cittadini che nel corso dei decenni sono stati coinvolti negli incidenti ferroviari, purtroppo non sempre dovuti a fatalità. Questa occasione, resa possibile dallo spirito di solidarietà che unisce istituzioni, macchinisti e pendolari negli stessi disagi quotidiani, serva di monito a tutti i responsabili del servizio dal Ministro all'ultimo degli addetti, affinchè si comprenda una volta per tutte che in una società civile l'efficienza del servizio ferroviario e del trasporto in generale è di importanza fondamentale nello sviluppo di una Nazione che si vuole definire Europea".

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciampino, località CASABIANCA: Per non dimenticare. Un omaggio floreale per quei morti.

FrosinoneToday è in caricamento