menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Rom furti

Rom furti

Ciampino, presi due Rom. Stavano entrando in un appartamento, visti da un vecchietto

Volevano svaligiare un appartamento ma non avevano fatto i conti con un solerte vecchietto che, seduto su una panchina di una aiuola pubblica, si stava rilassando mentre giocava a carte con un amico.

Volevano svaligiare un appartamento ma non avevano fatto i conti con un solerte vecchietto che, seduto su una panchina di una aiuola pubblica, si stava rilassando mentre giocava a carte con un amico.

Ed è proprio grazie alla lucida intuizione di un 80enne del luogo che ieri sera i carabinieri della Tenenza di Ciampino hanno arrestato due nomadi del vicino campo, intendi a forzare una finestra di un appartamento di Viale Kennedy. I due, infatti, dopo aver parcheggiato il loro furgone nel piccolo atrio del palazzo, si erano nascosti tra le siepi ed avevano iniziato ad armeggiare a ridosso di una porta-finestra di un appartamento del piano terra. L'anziano signore, però, non ci ha visto chiaro: abbandonata la sua partita a carte, con passo spedito si è subito diretto presso la vicina caserma a segnalare quello strano fatto. Ai militari non c'è voluto molto, a quel punto, per acciuffare i ladri, nel frattempo entrati nell'appartamento. Si tratta di due pregiudicati domiciliati presso il campo nomadi "La Barbuta", che sono stati ammanettati con l'accusa di furto aggravato e che ora, a seguito del giudizio direttissimo del Tribunale di Velletri, rischiano fino a cinque anni di galera.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento