Roma

Ciampino, presto il trasferimento dei controllori di volo. Interrogazioni Parlamentari sul caso ENAV ancora senza risposta

A distanza di quasi due mesi ancora non c’è stata nessuna risposta all’interrogazione dell’On. Marietta Tidei (Pd) che chiedeva spiegazioni ai Ministri Lupi, Mauro e Saccomanni riguardo il nuovo contratto di assistenza al volo dell’ENAV (il...

A distanza di quasi due mesi ancora non c'è stata nessuna risposta all'interrogazione dell'On. Marietta Tidei (Pd) che chiedeva spiegazioni ai Ministri Lupi, Mauro e Saccomanni riguardo il nuovo contratto di assistenza al volo dell'ENAV (il discusso ente nazionale dell'aviazione che negli ultimi mesi è salito alla ribalta della cronaca per strani casi di parentopoli all'interno dei controllori di Volo) con l'inclusione dei cinque aeroporti di Ciampino, Villafranca, Brindisi, Treviso e Rimini che a breve diverranno civili a tutti gli effetti. In pratica in questi cinque importanti aeroporti i controllori di volo fanno parte del corpo dell'aereonautica militare, mentre a breve verranno sostituiti da controllori "civili" dipendenti dell'ENAV stessa. Ovviamente questo repentino cambio porterà a degli sconvolgimenti nelle vite degli attuali controllori di volo ma soprattutto creerà un ulteriore spreco di denaro pubblico, in considerazione del fatto che l'ENAV (SPA a partecipazione pubblica) per formare i nuovi controllori spenderà quasi 100 mila euro per ogni singolo controllore. Per evitarlo come suggeriva la Tidei nella sua interrogazione: " si può prendere in considerazione l'idea di Trasferire direttamente ad Enav il personale dell'aeronautica militare addetto al controllo dei voli negli aeroporti ex militari di Ciampino, Villafranca, Brindisi, Treviso e Rimini, affinchè il personale militare sia riposizionato e l'Enav e dunque il Ministero delle Finanze possa abbattere i costi relativi alla formazione di personale ex novo, e diminuire i tempi di operatività".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciampino, presto il trasferimento dei controllori di volo. Interrogazioni Parlamentari sul caso ENAV ancora senza risposta

FrosinoneToday è in caricamento