rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Roma

Ciampino, rifugiato politico e ladro di cellulari sui treni. Preso 28enne senegalese

La polizia ferroviaria dello scalo ferroviario aeroportuale, dopo numerosi giorni di controlli sui convogli, ha bloccato il ladro di cellulari, che operava sulla tratta Roma Velletri. Il  senegalese, rifugiato politico, ospitato in un ostello del...

La polizia ferroviaria dello scalo ferroviario aeroportuale, dopo numerosi giorni di controlli sui convogli, ha bloccato il ladro di cellulari, che operava sulla tratta Roma Velletri. Il senegalese, rifugiato politico, ospitato in un ostello del posto,

è stato fermato e controllato alla stazione di Casabianca, dopo vari appostamenti degli agenti diretti dal commissario Luciano Cusano. Aveva con sè, tra le tasche dei pantaloni e nella borsa, una ventina di cellulari, rubati con destrezza ai numerosi pendolari della linea ferroviaria. Per lui è scattata al momento una denuncia per ricettazione e possesso di materiale rubato. Sono in corso ulteriori approfondite indagini, per accertare se il 28enne, a cui è stata fatta anche richiesta per l'espulsione dal territorio, avesse anche un giro di spaccio, tra i giovani studenti, o altri tossici della zona, a cui appartenevano numerosi cellulari rubati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciampino, rifugiato politico e ladro di cellulari sui treni. Preso 28enne senegalese

FrosinoneToday è in caricamento