Lunedì, 18 Ottobre 2021
Roma

Ciampino, vendevano on-line componenti elettronici rubati. Scoperti e denunciati

Scoperta dalla squadra anticrimine della polizia stradale di Albano Laziale una organizzazione che riciclava pezzi di ricambio di auto di grossa cilindrata rubate ai Castelli Romani, durante furti e rapine in villa. La base logistica era a

Scoperta dalla squadra anticrimine della polizia stradale di Albano Laziale una organizzazione che riciclava pezzi di ricambio di auto di grossa cilindrata rubate ai Castelli Romani, durante furti e rapine in villa. La base logistica era a Ciampino, presso un officina di un meccanico albanese di 50 anni, dove gli agenti di Borgo Garibaldi hanno trovato diversi pezzi di ricambio di auto costose come Mercedes, Audi, Land Rover, Bmw. C'era di tutto ; monitor per navigatori satellitari, impianti stereo e altri componenti elettronichi, che sono stati identificati e restituiti ai legittimi proprietari . Il materiale rubato e riciclato veniva rivenduto dal cittadino albanese e da un suo complice italiano tramite siti internet di libera vendita. Il giro di affari è venutp fuori dopo che un acquirente di Torino si è accorto di qualche anomalia in uno dei pezzi di ricambio online, così dopo la sua segnalazione è partita l'indagine che ha portato gli agenti della polstrada nel garage di una zona centrale di Ciampino. Il ricettatore e il suo complice dovranno ora rispondere di vendita via internet di materiale rubato e ricettazione. Sono in corso ulteriori indagini per verificare altri casi di vendita e ricettazione online.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciampino, vendevano on-line componenti elettronici rubati. Scoperti e denunciati

FrosinoneToday è in caricamento