Ciclismo Amatoriale: tutti i segreti del percorso della Granfondo Valle del Tevere

Il Cicloclub Fiano Romano è ancora in piena attività per allestire la Granfondo Valle del Tevere-Coppa Città di Fiano-Memorial Massimo Gili in data domenica 13 settembre.

Altimetria lungo Valle del Tevere 2015

Il Cicloclub Fiano Romano è ancora in piena attività per allestire la Granfondo Valle del Tevere-Coppa Città di Fiano-Memorial Massimo Gili in data domenica 13 settembre.

Rispetto alla scorsa edizione, l'evento granfondistico che chiude ufficialmente l'anno 2015 di Emozione Bici ha inserito il percorso medio di 88 chilometri mentre la granfondo si disputa sulla distanza di 120 chilometri. Per i meno allenati è previsto nuovamente il percorso cicloturistico di 66 chilometri per gli amanti delle "pedalate senza fretta".

Dalla nuova sede di partenza e di arrivo a Piazzale Cairoli (via ore 9:00), presso l'elegante cornice di Castello Ducale Orsini, si percorre la via Tiberina uscendo da Fiano Romano fino all'altezza del Bar Cristallo, non molto lontano dallo svincolo autostradale A1 di Roma Nord, transitando per le località di Meana e Nazzano dove si affronta la prima ascesa di giornata per percorrere successivamente la discesa verso Torrita Tiberina fino a Poggio Mirteto Scalo.

Altre salite sono poste in località Colonnetta di Montopoli in Sabina e Bocchignano: alla rotonda di Capacqua, sulla via Ternana, la cicloturistica di 66 chilometri ritorna verso Fiano Romano passando nuovamente a Torrita Tiberina e Nazzano.

A poca distanza, sempre sulla via Ternana, il medio si separa dal lungo percorrendo la piana di Gavignano, Stimigliano Scalo e il ponte sul Tevere in direzione dell'Outlet Soratte. Il tracciato lungo, invece, percorre le zone inedite di Spineto, bivio Roccantica, Casperia, Cantalupo e Selci con la presenza di saliscendi e tratti vallonati.

Da Vescovio, nei pressi del comune di Tarano, si ritorna sul percorso dello scorso anno per affrontare la salita dei gradini verso il centro abitato di Forano, passando a fianco del velodromo, fino in località Boschetto e in discesa verso il lungo ponte sul Tevere dove si ricongiunge con il percorso medio.

Passato lo svincolo autostradale A1 e l'Outlet Soratte, medio e lungo affrontano insieme l'ascesa verso il gran premio della montagna di Sant'Oreste (altitudine 417 metri), la cittadina ai piedi del Monte Soratte che è pronta a riservare una gradita accoglienza al passaggio di tutta la carovana con musica e tanta animazione.

Allo scolllinamento, si percorre la strada che affianca i bivii di Civitella San Paolo e Nazzano, oltre alle località di Meana e Piani di San Giovanni. Alle porte di Fiano, svolta a destra e la strada tende a salire leggermente per circa 2 chilometri in direzione del centro storico con uno strappo duro di 300 metri che conduce al traguardo finale di Via Aldo Moro con lo sfondo del Castello Ducale Orsini .

C'è ancora tempo per formalizzare l'iscrizione: in vigore le quote di 30 euro per gli uomini e 25 euro per le donne. Ulteriori info sulle adesioni e sui prezzi per i singoli e i team al link https://www.cicloclubfianoromano.it/edizione-2015/iscrizioni/ .

Cicloclub Fiano Romano è una realtà presente sul territorio di Fiano che in pochi anni è cresciuta e si è consolidata grazie al prezioso lavoro degli enti e sponsor che sostengono il team, in primis Cicli Renzi (ufficialmente main sponsor della Valle del Tevere e tra i partner di Emozione Bici), Emmepiù, Monteseverino Costruzioni, Cogi Impianti, Gruppo Coviello Farmaceutico, CGF Costruzioni, Cantiani Srl, Aromatika, Luciano & Vaccarini, Agriturismo Sabina Resort e Gruppo D'Amico unitamente agli altri partner Romana Calcestruzzi, Gruppo D'Egidio e Gruppo Alimentare Maiorana che sostengono la granfondo del 13 settembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Frosinone "quando nevicherà?" Cosa dicono le previsioni meteo

  • Giovane infermiera muore nel sonno, familiari e colleghi sotto choc

  • Neve in Ciociaria, a Frosinone ed altri comuni chiuse le scuole lunedì 18

  • Coronavirus, la Ciociaria ed il Lazio in zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Tanta acqua e poco carburante nelle cisterne: denunciato titolare di un distributore (video)

  • Coronavirus in Ciociaria: il bollettino di giovedì 14 gennaio. Lazio ormai avviato alla zona arancione

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento