Ciclismo - Granfondo Campagnolo Roma: dal 10 al 30 settembre anche PETTORALI SOLIDALI TEAM

Al programma solidale singolo, che prevede la raccolta di almeno 250 euro per avere un pettorale di Granfondo Campagnolo Roma 2015, dal 10 settembre alle ore 10.00, si aggiunge il PETTORALE SOLIDALE TEAM a fronte di una donazione collettiva di 625...

Al programma solidale singolo, che prevede la raccolta di almeno 250 euro per avere un pettorale di Granfondo Campagnolo Roma 2015, dal 10 settembre alle ore 10.00, si aggiunge il PETTORALE SOLIDALE TEAM a fronte di una donazione collettiva di 625 euro.

Basta essere in 5 AMICI, anche non facenti parte di una squadra, per ottenere I 5 pettorali semplicemente donando 625 euro.

Il Caposquadra deve iscrivere il suo team compilando il modulohttps://www.retedeldono.it/content/iscrizione-granfondo , scegliere la ONLUS beneficiaria, donare o raccogliere donazioni per un valore di 625 euroentro il 30 settembre. Infine per completare l'iscrizione dovrà comunicare, entro il 30 settembre, i nominativi di tutti i membri del suo team che correranno come Team Solidale Granfondo Campagnolo Roma 2015, l'11 ottobre prossimo.

I pettorali ancora disponibili sono riservati esclusivamente a chi si iscrive tramite il programma solidale, singolo o Team.

Affrettatevi!

Tutti i ciclisti interessati a formare un team possono contattare direttamente Rete del Dono:

https://www.retedeldono.it/granfondoteam - staff@retedeldono.it - telefono 011.6996302

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Frosinone "quando nevicherà?" Cosa dicono le previsioni meteo

  • Giovane infermiera muore nel sonno, familiari e colleghi sotto choc

  • Coronavirus, la Ciociaria ed il Lazio in zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Tanta acqua e poco carburante nelle cisterne: denunciato titolare di un distributore (video)

  • Coronavirus in Ciociaria: il bollettino di giovedì 14 gennaio. Lazio ormai avviato alla zona arancione

  • Frosinone ancora una volta sotto i riflettori nazionali a livello enogastronomico: la Rai spiega il "metodo Dolcemascolo"

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento