Roma

Colleferro, Cacciotti replica agli uomini della sua maggioranza. "Superiamo le beghe di partito e pensiamo ai problemi della gente"

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: “Condivido tutto quello che hanno scritto i consiglieri. Lo avevo anche già detto, all’indomani dei risultati elettorali di Roma, che con un partito allo sbando era impensabile pensare di poter tornare a governare la...

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: "Condivido tutto quello che hanno scritto i consiglieri. Lo avevo anche già detto, all'indomani dei risultati elettorali di Roma, che con un partito allo sbando era impensabile pensare di poter tornare a governare la capitale". E' il commento del sindaco di Colleferro Mario Cacciotti circa il comunicato dei consiglieri comunali del PdL di Colleferro Antonio Rossi, Aldo Giuliani e Rocco Sofi, apparso stamattina sulla stampa locale.

"Questa sonora sconfitta romana - continua Cacciotti - così come la perdita della Regione, dovrebbero perciò farci riflettere e agire di conseguenza, lavorando unanimamente per riportare il Pdl ad essere, come lo è stato a lungo, il primo partito a Colleferro. Concordo pienamente che la politica deve essere fatta per la gente, pensando agli interessi generali. Noi Sindaci, infatti, non possiamo e non dobbiamo perderci nelle beghe personali e di partito, ma abbiamo il dovere politico e morale di guardare ai problemi pratici della gente, alle loro difficoltà, che sono quelle di tutti i giorni, a qualcuno possono anche sembrare cose minime ma sono invece di estrema importanza: le bollette da pagare, il lavoro precario o che manca del tutto, la certezza di una casa. Lo ripeto, di tutto questo la politica si deve occupare e di nient'altro. Questo è

il principio che mi ha sempre ispirato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colleferro, Cacciotti replica agli uomini della sua maggioranza. "Superiamo le beghe di partito e pensiamo ai problemi della gente"

FrosinoneToday è in caricamento