Giovedì, 28 Ottobre 2021
Roma

Colleferro, cittadini di via Consolare latina sul piede di guerra. “Non si dorme più: i ragazzi fanno confusione per tutta la notte”

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: Sig. Sindaco, come può vedere dal post sono quasi le tre di notte. Lei e tutta la sua giunta sicuramente starete dormendo...ma per noi che abitiamo nei pressi del supermercato emme più

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: Sig. Sindaco, come può vedere dal post sono quasi le tre di notte. Lei e tutta la sua giunta sicuramente starete dormendo...ma per noi che abitiamo nei pressi del supermercato emme più

(via Consolare Latina) è impossibile visti gli schiamazzi di ragazzi e ragazze che si protraggono. Urla, sgommate, clacson delle macchine, corse tra macchine dentro al parcheggio del supermercato. Più di qualche volta è già stato scritto ma come possiamo notare non sono stati presi provvedimenti in merito. Siamo cittadini residenti nel comune di Colleferro...e non vogliamo essere considerati tali solo quando dobbiamo pagare le tasse o andare a dare voti alla giunta. Abbiamo il diritto di essere considerati tali e voi avete il dovere di considerarci tali anche quando ci sono lamentele e voi avete l'obbligo di tutelarci. Provveda lei e la sua giunta....non ci costringa a far finire la cosa a striscia la notizia....Colleferro è diventato già tristemente noto in tutta Italia grazie a questa trasmissione.... Fate in modo che non succeda ancora per una problematica diversa dalla precedente....anche per voi giunta non sarebbe bello ritrovarsi una troupe televisiva dentro al comune a marcare il vostro menefreghismo verso cittadini che hanno anche diritti e non solo doveri.!!! Vi ricordo inoltre per evitare equivoci e stupide contestazioni da parte vostra che il territorio di Colleferro arriva fino all'istituto Cannizzaro...e tutto ciò avviene entro il territorio di Colleferro!!!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colleferro, cittadini di via Consolare latina sul piede di guerra. “Non si dorme più: i ragazzi fanno confusione per tutta la notte”

FrosinoneToday è in caricamento