Colleferro, Com. Resid.; ci vuole maggiore rispetto per i cittadini della Valle del Sacco

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO. Respingiamo i due tentativi strumentali messi in atto dalla politica.

Valle del Sacco-3

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO. Respingiamo i due tentativi strumentali messi in atto dalla politica.

Il primo è quello di riproporre il tema della “emergenza” rifiuti, che non esiste e che viene gettato come un guanto di sfida da oltre venti anni! Il secondo è quello di fare della salute dei cittadini e dell'ambiente del nostro territorio oggetto di uno scontro tra due forze politiche. A noi interessa che la Regione elimini, anche se i nostri Sindaci non lo hanno richiesto, l'ATO UNICO DAL NUOVO PIANO RIFIUTI, perchè questa sì è la vera emergenza: la mancanza di autosufficienza territoriale. Tutti pronti a fare muro per difendere la discarica di colle Fagiolara. Peccato che la nostra Amministrazione non sì è opposta alla delibera della giunta Zingaretti-Buschini di sopraelevarla di 7 metri!

Chiediamo maggiore rispetto per gli abitanti della valle del Sacco sopratutto dai nostri amministratori che devono difendere la salute e l'ambiente tutti i giorni. Chiediamo una difesa integrale degli articoli 9 e 32 della Costituzione. E' davvero curioso che la Regione abbia riautorizzato la discarica fino al 2022 senza varare il Piano di chiusura del sito e si accinga a rilasciare l'autorizzazione all'esercizio degli inceneritori di colle Sughero.

Per il comitato residenti Colleferro

Rappresentante Ina Camilli

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento