menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colleferro, consegnato il premio Sviluppo tra commozione e ricordi

Tra commozione, emozioni e ricordi con una sobria cerimonia è stato consegnato dal Comune di Colleferro il Premio Sviluppo (una medaglia di bronzo realizzata dallo scultore anagnino Egidio  Ambrosetti) che raffigura gli 80 anni della città, per...

Tra commozione, emozioni e ricordi con una sobria cerimonia è stato consegnato dal Comune di Colleferro il Premio Sviluppo (una medaglia di bronzo realizzata dallo scultore anagnino Egidio Ambrosetti) che raffigura gli 80 anni della città, per rendere omaggio a personaggi e aziende che con il loro operato hanno contribuito allo sviluppo di Colleferro.

Una manifestazione che ha chiuso ufficialmente i festeggiamenti per gli 80 anni della città come affermato dal sindaco Pierluigi Sanna che ha consegnato tutti i premi.

La prima medaglia è stata consegnata a Riccardo Morandi (alla memoria) ritirato dal figlio Maurizio e dalla nipote, per aver realizzato opere ma soprattutto per aver sviluppato la città con opere ancora oggi sono oggetto di studio degli architetti di tutto il mondo.

Premio Sviluppo, al Ristorante INES, ritirato da Nando ed Emanuela Mastroianni, per aver dato corso all'attività di ristorazione nel 1800 a Segni Scalo in prossimità del famoso alberello che ispirò Gabriele D'Annunzio per la famosa poesia "l'alberello", poi distrutto durante l'ultima guerra. Ines, rimasta vedova non si perse d'animo e con forza, caparbietà e perseveranza continuò l'attività famigliare, attiva ancora oggi.

Premio Sviluppo al Dott. Maurizio Armisi e Alla Dott.ssa Simonetta Dolce, per il loro volontariato nel campo medico, iniziato nel 1973 al fine di portare "una goccia di solidarietà" in Africa Centrale.

Premio Sviluppo a Maffucci Moda, ritirato dalla figlia Itala, presente sul territorio di Colleferro dal 1936, che da Capofabbrica della SMI con il soprannome Gaggini si avventurò ad aprire l'attività commerciale ancora oggi fiorente tanto da festeggiare i sui primi 80 anni di attività (la città oggi ne ha 81)

Premio Sviluppo all'AVIO Group ritirato dall'Ing. Sergio Scippa. L'unica azienda che ancora oggi resiste nata da una costola della BPD. l'AVIO ha permesso di far crescere economicamente la città di Colleferro, per gli oltre cento anni di attività, e per il lavoro davvero unico che svolge in Europa, dove l'innovazione e la continua ricerca sono l'orgoglio della città.

Premio Sviluppo a Calzature Bizzarri, ritirato dalla Signora Ferdinandi, per aver creato da oltre 70 anni un'attività commerciale sempre in continua espansione.

Premio sviluppo al Dott. Angelo Luttazzi che ha saputo valorizzare, riscoprire e mantenere le ricchezze archeologiche del territorio partecipando attivamente agli scavi che hanno portato alla luce interessanti reperti del Castello di Piombinara e da responsabile del Museo Civico Comunale.

Premio Sviluppo alla Foto-Ottica Ferdinandi ritirato dalla signora Tiziana Ferdinandi, per essere testimone personale della vita dei rifugi vissuta nel gennaio dal 1943 e per aver dato corso ad un'attività nell'aprile 1976 e per essere stato primo insegnante di Violino per molti ragazzi di Colleferro.

Premio sviluppo all'UNITRE ritirato dal Presidente Dott. Giuseppe Torti per il serio impegno profuso nell'ambito del settore della cultura. In circa 26 anni di attività svolta in città, iniziata nel 1990 ha raccolto migliaia di iscritti, non solo persone della terza età, ma molti giovani.

Infine, premio sviluppo al Gen. Francesco Cremona ritirato da Renzo Rossi, la sua collezione donata al Comune rappresenta più che una raccolta di cimeli, un vero e proprio museo delle telecomunicazioni.

Durante la consegna dei premi sullo schermo gigante dell'aula consiliare le immagini storiche della città di Colleferro.

Tra i numerosi presenti i Sindaci di Gorga Nadia Cipriani, il Sindaco di Gavignano Emiliano Datti e l'assessore di Artena Lara Caschera.

Servizio e foto di Giancarlo Flavi (vietata la riproduzione senza previa autorizzazione)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento