Giovedì, 21 Ottobre 2021
Roma

Colleferro, consiglieri d’opposizione sul tetto del comune e poi per oltre due ore in commissariato

Clamorosa protesta dei consiglieri d’opposizione del Comune di Colleferro che nella tarda mattinata di oggi hanno esposto due striscioni con la scritta “Basta Monnezza” dal tetto dell’edificio comunale.

Clamorosa protesta dei consiglieri d'opposizione del Comune di Colleferro che nella tarda mattinata di oggi hanno esposto due striscioni con la scritta "Basta Monnezza" dal tetto dell'edificio comunale.

I quattro consiglieri, Emanuele Girolami, Pierluigi Sanna, Claudio Gessi e Maurizio Del Brusco, hanno voluto così manifestare il loro totale dissenso anche verso un manifesto affisso stamane dall'amministrazione comunale. L'intervento dei Vigili Urbani, saliti poco dopo sul tetto, ha messo fine alla protesta. Poi, verso le 12, a seguito di una querela contro ignoti, presentata, sembrerebbe, dal sindaco Mario Cacciotti, i quattro consiglieri d'opposizione sono stati accompagnati nei locali del locale commissariato di Polizia per accertamenti, dove sono rimasti per più di due ore. PC
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colleferro, consiglieri d’opposizione sul tetto del comune e poi per oltre due ore in commissariato

FrosinoneToday è in caricamento