Colleferro, dal Consiglio Comunale approvato il piano di emergenza della protezione Civile

Approvata in Consiglio la variazione di bilancio: SI a 850.000 Euro per il rifacimento del manto stradale e per il verde pubblico. Approvato anche il contributo regionale per la redazione del piano di emergenza per la Protezione Civile.

Approvata in Consiglio la variazione di bilancio: SI a 850.000 Euro per il rifacimento del manto stradale e per il verde pubblico. Approvato anche il contributo regionale per la redazione del piano di emergenza per la Protezione Civile.

Nella seduta del Consiglio Comunale di ieri l'assise ha approvato la variazione di bilancio relativa a 750.000 euro per interventi relativi al rifacimento del manto stradale, 100.000 Euro

per la manutenzione del verde pubblico e altri 14.000 Euro per la redazione di un piano di emergenza per la Protezione Civile, argomento in questo momento estremamente importante e di attualità visti gli ultimi eventi sismici accaduti in Italia.Con 9 voti favorevoli e 6 astenuti la richiesta della maggioranza è passata in Consiglio, disco verde quindi, per la variazione di bilancio che consentirà di compiereimportanti interventi per il decoro urbano cittadino e per la sicurezza dei cittadini viste le condizioni in cui vertono le strade di Colleferro.

Concretezza, trasparenza e aderenza con il programma di mandato sono le tre caratteristiche principali che emergono dalle azioni condotte dall'Amministrazione Sanna.

Per il Sindaco Sanna –“Sono contento del risultato ottenuto nel Consiglio Comunale di ieri, ancora una volta abbiamo risposto con grande senso di responsabilità ai problemi che ogni cittadino deve affrontare giornalmente”. “Il decoro urbano è una priorità assoluta per la nostra amministrazione e continueremo con questo percorso anche in futuro”.

La programmazione terrà conto degli incontri avuti in questi ultimi mesi con i Comitati di quartiere, con i quali continueremo a dialogare anche in futuro perché rappresentano la voce dei cittadini.

L’approvazione in Consiglio comunale consente di proseguire il percorso già da qualche tempo messo in atto dall’assessorato ai lavori pubblici circa la programmazione di opere importanti per la città -dichiara l'Assessore Zeppa. La programmazione dei lavori prevede una sinergia tra manutenzione ordinaria e straordinaria, con la collaborazione dei comitati di quartiere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per l’assegnazione degli appalti continueremo ad applicare il criterio della rotazione delle ditte per garantire la massima trasparenza amministrativa.In 17 mesi di amministrazione cittadina abbiamo appaltato a ben 14 ditte diverse i lavori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento