menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
piazza italia

piazza italia

Colleferro, Domenica in Piazza Italia controllo gratuito del Diabete

Nel prossimo fine settimana torna l’appuntamento con la “Giornata mondiale del diabete”. A Colleferro l’iniziativa, che si ripete da anni, verrà celebrata domenica 16 con una manifestazione di prevenzione e controllo sanitario, a cura della Usl...

Nel prossimo fine settimana torna l'appuntamento con la "Giornata mondiale del diabete". A Colleferro l'iniziativa, che si ripete da anni, verrà celebrata domenica 16 con una manifestazione di prevenzione e controllo sanitario, a cura della Usl RmG, Unità Operativa di Medicina Interna dell'ospedale Leopoldo Parodi Delfino, e il patrocinio del Comune.

Un presidio medico stazionerà per tutta la mattinata in piazza Italia, dalle ore 9 alle 12, per informare la cittadinanza con utili indicazioni per prevenire l'insorgenza della diffusa malattia. Come al solito, ci si potrà sottoporre gratuitamente al test per sapere se si è affetti dalla malattia o, in caso contrario, se si è soggetti a rischio. L'equipe sanitaria, infatti, oltre a misurare il livello di glicemia nel sangue, valuterà, attraverso semplici domande sulle abitudini quotidiane, in che modo sia necessario migliorare il proprio stile di vita. Per sottoporsi alla prova di valutazione del diabete occorrerà semplicemente presentarsi a digiuno da almeno due ore. "Prevenire è meglio che curare - ricorda il sindaco Mario Cacciotti, che ogni anno si sottopone lui stesso al test -. Mai come in questo caso il proverbio è perfettamente vero, oltre ad essere così semplice da applicare che sarebbe sciocco non approfittarne. E' bene perciò che soprattutto quanti non hanno mai fatto indagini in proposito si sottopongano al test, assolutamente indolore e veloce, il cui risultato viene dato immediatamente, in modo da valutare, insieme ai medici presenti, se sia necessario sottoporsi ad ulteriori accertamenti o eventualmente correggere qualche abitudine". "Prevenzione è infatti la parola d'ordine di questa giornata istituita nel 1991 dalla Federazione internazionale diabete e dall'Oms", ricorda l'assessore alle Politiche sociali Paolo Giorgio Vitiello, che segue in prima persona la manifestazione. L'iniziativa è svolta in collaborazione con le volontarie della Croce Rossa Italiana.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento