Colleferro, Fondo Futuro: scade il prossimo gennaio il prestito per il microcredito e la microfinanza

Ieri pomeriggio in una  sala consiliare del comune di Colleferro piena di giovani, si è tenuto un incontro con la partecipazione del  sindaco  di Colleferro Sanna, del sindaco di Anagni Bassetta,  del dott. Orneli , dell’assessore Zeppa, dei...

Ieri pomeriggio in una sala consiliare del comune di Colleferro piena di giovani, si è tenuto un incontro con la partecipazione del sindaco di Colleferro Sanna, del sindaco di Anagni Bassetta, del dott. Orneli , dell’assessore Zeppa, dei consiglieri di maggioranza e di opposizione, del sindacalista Morini in rappresentanza di Ambulanti Oggi.

Il sindaco Bassetta ha contribuito a descrivere un quadro della attuale situazione economica del nostro territorio, con la forte crisi dell’indotto, il crollo dell’edilizia, la sofferenza del commercio. I settori che attualmente trascinano l’economia locale restano quello farmaceutico e quello aerospaziale. Il sindaco ha sottolineato l’importanza di inserire l’analisi microeconomica in un ambito macro, ha rilanciato il superamento di localismi e la collaborazione tra comuni in una visione sistemica.

La presenza del dott. P. Orneli dell’Assessorato al Gruppo economico della Regione Lazio è stata fondamentale per i chiarimenti e le delucidazioni sulla grande opportunità che rappresenta Fondo Futuro.

È un intervento tra il sociale e lo sviluppo economico rivolto a tutti quei soggetti ditte individuali, singole persone, partite Iva, che hanno difficoltà di accesso al credito; sono escluse le società di capitale per le quali si stanno studiando altri micro finanziamenti.

La scadenza del bando è fissata al prossimo gennaio 2017, quindi tutti coloro che hanno buone idee da realizzare, ma non sono soggetti bancabili, possono usufruire di un finanziamento fino a 25 mila euro ad un tasso d’interesse fisso dell’1 per cento da restituire al massimo entro sette anni.

La modalità di richiesta del mutuo è semplice, con meccanismi chiari: i beneficiari possono rivolgersi direttamente agli intermediari finanziari vigilati presenti sul sito del Microcredito e presentare un business plan per avviare un’attività o per consolidarne una già esistente.

Per coloro che avessero bisogno di un accompagnamento nella fase di start up e anche nelle fasi immediatamente successive, è stata ricordata la presenza sul territorio della Bic Lazio che da anni lavora per affiancare chi fa impresa.

Il dott. Orneli ha ribadito l’importanza di non perdere questi fondi che la Regione Lazio ha a disposizione dal Fondo Sociale Europeo, ha esortato a diffondere questa opportunità che senza dubbio non sarà risolutiva del problema della disoccupazione, ma che contribuirà a mobilitare le fasce meno protette.

Un ringraziamento particolare è stato rivolto al vice presidente della Regione Lazio Smeriglio che ha lavorato al fine di ottenere questi stanziamenti. Il dott. Orneli ha ribadito l’impegno della Regione verso le due aree di crisi: Rieti e Frosinone- Anagni in cui è compreso anche Colleferro, ma ha anche ricordato come la globalizzazione va affrontata con la capacità di fare sistema, che il futuro per la reindustrializzazione sta nelle reti d’impresa e nella collaborazione tra comuni e tra imprenditori.

Nella parte conclusiva dell’incontro il sindaco Sanna, con riferimento alla nostra cittadina, ha parlato dei fondi appena stanziati per il settore aerospaziale, del ragionamento urbanistico sulle aree ex-industriali e soprattutto del rilancio che la KSS di Colleferro avrà nel futuro grazie al nuovo brevetto per estintore sui motori degli autobus. Sembra dunque scongiurato il pericolo della chiusura dello stabilimento e forse potrebbero esserci delle speranze per i cento dipendenti in mobilità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tiziana Onorati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento