menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
image-42

image-42

Colleferro, Girolami si candida a Sindaco. In sala a centinaia per sostenerlo

Ieri pomeriggio, sabato 7 Febbraio Emanuele Girolami candidato a sindaco per la città di Colleferro ha tenuto il suo primo discorso di presentazione di fronte ai cittadini. Girolami sindaco, una persona perbene. Questo lo slogan della...

Ieri pomeriggio, sabato 7 Febbraio Emanuele Girolami candidato a sindaco per la città di Colleferro ha tenuto il suo primo discorso di presentazione di fronte ai cittadini. Girolami sindaco, una persona perbene. Questo lo slogan della presentazione.

La sala dello storico ex cinema di Santa Barbara colma di gente, tutte le sedie occupate ed i corridoi completamente affollati, da cittadini che hanno ascoltato partecipando al dibattito del candidato a primo cittadino per una Colleferro migliore. Egli intende la politica come un servizio per sensibilizzare e non per distruggere e lo ha spiegato concretamente. L'avvocato si propone come "il sindaco della porta accanto, il Sindaco che da 20 anni questa cittadina in provincia di Roma attende". Per questi motivi iniziali ha deciso di intraprendere il percorso di candidato a Sindaco per la città. Il territorio di Colleferro è andato via via a perdere per quanto riguarda gli interessi delle attività commerciali ed è avviato ad un processo di spegnimento a tal punto che anche le attività storiche del paese; con cui essa nacque; la stanno e l'hanno abbandonata.

Girolami ritiene che non esista alcuna ricetta o strada da percorrere per arrivare al raggiungimento di un obiettivo se non il superamento degli ostacoli anteponendo il cittadino al 'politico' in quanto politico. Vuole fornire a Colleferro un Piano Regolatore per restituire alla città un 'insieme, uno sviluppo in merito al quale il cittadino sapra dove è possibile e giusto edificare. Mancano Spazi Verdi, c'è necessità di Acqua Potabile, acqua sorgiva e a tali propositi ha esposto iniziative per ricreare gli spazi andati perduti. Con l'intento di rilanciare il Commercio cittadino, un Teatro perché la cultura è Sapienza, quindi sottoporre all'attenzione di tutti l'ambito culturale incoraggiando il teatro amatoriale che consentirebbe anche ai giovani di impegnarsi in attività salutari, Vuole riproporre spazi senza avere come unico scopo la realizzazione di business. Le strutture sono di tutti i cittadini, e lui lotterà per permettere ad ogni singolo cittadino di riappropriarsene. Un altro progetto citato nella presentazione di ieri quello della Università molto importante per poter realizzare in Colleferro il cittadino universitario determinando degli indotti per re-incrementare anche il commercio e un buon livello sociale rilanciando comitati di quartiere e tutti i meccanismi connessi tra loro a questi processi.

L'avvocato Girolami ha proposto delle idee innovative per il riciclo dei materiali per trasmettere ai propri figli ed ai figli dei figli una idea di riutilizzo di tutti i materiali, in questi anni non si è stati in grado di realizzare la raccolta Porta a Porta ed egli ora la lretende. Lottava da consigliere comunale durante l'amministrazione precedente e si impegnerà ora da sindaco se verrà eletto per chiudere definitivamente la Discarica di Colleferro ritenuta la Tomba della Città.

Pretende inoltre di far partire la raccolta porta a porta immediatamente rispettando tempi tecnici senza burlarsi più dei Colleferrini, perché egli crede prima di ogni cosa nella raccolta di consensi cittadini dimostrando di poter concedere il proprio tempo al prossimo non per ricavarne un profitto personale ma per promuovere positività alle attività per cui lotterà promuovendo in maniera positiva l'intera collettività.

Applausi ed interventi da parte di una folla in sala che per troppo tempo non è stata presa seriamente in considerazione. Rappresentare le istanze cittadine, aprire un comitato elettorale (di fronte il supermercato SMA di Colleferro), autofinanziandosi per poter accogliere tutti, queste le ultime parole pronunciate a voce alta di fronte ai suoi sostenitori ed in conclusione l'avvocato Emanule Girolami:"Solo un sindaco libero può realizzare gli interessi della sua comunità nella sua interezza". E con queste parole ha lasciato dietro di se una scia di carica positiva oltre ad una sala colma di persone entusiaste per i discorsi sostenuti dal loro candidato. L' obiettivo principale di questa campagna politica? Restituire al comune di Colleferro uno sportello per l'Europa che consenta di ottenere del denaro per realizzare ristrutturando l'esistente. Difendere la salute di ognuno. A Colleferro occorre un sindaco che lavori, produca e bruci si, è vero, ma tutto ciò tutelando sempre e comunque la salute della città che vive al di sotto di esso. C. Guerrieri
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento