Colleferro, in agosto la città ospiterà rappresentanti delle regioni Piemonte, Toscana e Marche per uno scambio culturale

Dopo la pausa estiva riprenderemo gli incontri letterari colgo l’occasione per invitare tutti i cittadini a partecipare attivamente agli eventi di “Regionando sulle radici”

Dopo la pausa estiva riprenderemo gli incontri letterari colgo l’occasione per invitare tutti i cittadini a partecipare attivamente agli eventi di “Regionando sulle radici

“Questa è una festa delle culture regionali e rappresenta la giusta combinazione tra l’enogastronomia ed eventi d’intrattenimento musicale e culturale. Dal 5 al 7 Agosto saranno ospitate nella nostra città il Piemonte, la Toscana e le Marche, regioni che hanno rappresentato la storia di Colleferro. Infatti, durante il secolo scorso, molte famiglie si trasferirono da queste luoghi nella nostra città per lavorare nel polo industriale. Per noi è la prima edizione ed è nostra intenzione crescere nel corso degli anni per far diventare questa occasione una festa riconosciuta al di fuori dei confini regionali. - precisa il Sindaco Sanna - “Le ricadute che hanno le manifestazioni organizzate nella nostra città sono importanti sotto il profilo culturale, economico e sociale e siamo consapevoli dell’importanza che gli eventi estivi hanno per la nostra comunità perché creano momenti di aggregazione”.

Sin dal mese di maggio l'Assessorato alla Cultura ha organizzato una serie di eventi che sono inseriti nella rassegna denominata “Incontri letterari”.

“Questa iniziativa è stata un’occasione di dialogo con gli scrittori, studiosi ed editori per approfondire varie tematiche che sono risultate di sicuro interesse per i cittadini .

L’idea dell’iniziativa è stata quella di avvicinare i cittadini alla lettura, le proposte letterarie hanno stimolato il dibattito, la curiosità e la voglia di sapere” – Esordisce il Sindaco Sanna.

“Il ciclo di incontri è stato rivolto a un pubblico eterogeneo che ha potuto così conoscere da vicino gli scrittori, dialogare con loro e porre domande sul contenuto dei libri presentati.

Infatti, molto spazio è stato dato al dialogo con il pubblico nel tentativo di costruire insieme un percorso che sia anche un momento di crescita culturale”.

Il luogo prescelto per gli incontri letterari è stato la Nuova Biblioteca Comunale, posto di ritrovo per studenti e amanti della lettura.

“Mi piace identificare questa iniziativa come un incontro tra chi ama leggere e chi ama scrivere” Continua nel suo intervento il Sindaco Sanna.

Abbiamo cercato di sviluppare un programma culturale attraverso il coinvolgimento attivo dei cittadini, per favorirne la partecipazione.

Abbiamo raccolto e selezionato una serie di proposte, manifestazioni e spettacoli e altre iniziative quali conferenze, presentazioni libri e incontri che hanno visto un’ampia partecipazione da parte dei cittadini”. E’ necessario adottare un modello di sviluppo con il quale valorizzare i nostri beni culturali come il Museo Archeologico e Paleontologico, i Rifugi, il Museo Marconiano, la Biblioteca, il Villaggio Morandiano – precisa Sanna – per generare anche una ricaduta economica sul territorio tramite il flusso di turismo culturale”.

“Il successo ottenuto con Storie dai Rifugi dove oltre 1.000 spettatori in due repliche e più di 450 alunni delle scuole elementari e medie in un solo matinèe e la stupenda interpretazione di alcuni Canti" che si è svolta nei rifugi di Santa Barbara dove è stata “ricostruita” una vera e propria città sotterranea aumentando il fascino storico dei rifugi ci danno la carica giusta per continuare ” . conclude il Sindaco

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Giovane finanziere muore nel sonno, la tragedia nella notte

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento