menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colleferro, in scena La Bohème la popolazione è invitata

Domenica 17 aprile alle ore 17,30 andrà in scena al Teatro Vittorio Veneto di Colleferro uno dei più amati capolavori della lirica: LA BOHÈME, opera lirica in quattro quadri su libretto di Luigi Illica e Giuseppe Giacosa e musica di Giacomo...

Domenica 17 aprile alle ore 17,30 andrà in scena al Teatro Vittorio Veneto di Colleferro uno dei più amati capolavori della lirica: LA BOHÈME, opera lirica in quattro quadri su libretto di Luigi Illica e Giuseppe Giacosa e musica di Giacomo Puccini. Ispirata al romanzo di Henri Murger Scene della vita di Bohème, l'opera sarà rappresentata in forma di "concerto scenico", con l'intera compagnia di canto ed accompagnamento al pianoforte.

La nascita de LA BOHÈME fu alquanto burrascosa: all'epoca anche il compositore e librettista Ruggero Leoncavallo (l'autore de I PAGLIACCI) stava infatti lavorando ad un adattamento musicale della medesima opera. Puccini, quando lo seppe, continuò comunque nel suo lavoro, consapevole dei suoi mezzi. Quando l'opera debuttò nel 1896 al Teatro Regio di Torino (diretta da

un ventinovenne Arturo Toscanini), ebbe un buon successo di pubblico. Al contrario, l'opera di Leoncavallo, rappresentata la prima volta nel 1897, cadde rapidamente nell'oblio.

La critica in principio si dimostrò fredda nei confronti dell'opera di Puccini; in seguito però si allineò al generale consenso riscosso in tutti i teatri del mondo. La realizzazione dello spettacolo sarà a cura dell'Associazione Culturale Globostars, che da oltre venticinque anni si occupa della diffusione della grande lirica italiana. Il cast, formato quasi interamente da giovani e validissimi cantanti scelti e preparati con cura, comprende il tenore coreano Byungjun Choi (Rodolfo), il soprano coreano Eunlang Lee (Mimì), il baritono Maurizio Esposito (Marcello), il basso Giordano Farina (Colline), il soprano russo Marianna Ivashchenko (Musetta), il baritono Fabrizio Genovese (Schaunard); completerà il cast l'esperto basso comico Alberto Roccatani (nella doppia parte di Bénoit ed Alcindoro). Al pianoforte sarà il M° Gianluigi Daniele. L'impianto luci ed audio sarà fornito dalla ditta Special Events di Umberto Simeoni di Colleferro, mentre l'arredo scenico sarà fornito dai Magazzini Monterosso di Colleferro.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Visita guidata all'Abbazia di Casamari

  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento