Colleferro, celebrata la “Virgo Fidelis” dai carabinieri della locale compagnia

La Compagnia Carabinieri di Colleferro ha celebrato la ricorrenza della “Virgo Fidelis” (Patrona dell’Arma dei Carabinieri) rievocando il 74° Anniversario dell’eroica difesa del caposaldo di Culqualber.

colleferro-foto-finale

La Compagnia Carabinieri di Colleferro ha celebrato la ricorrenza della “Virgo Fidelis” (Patrona dell’Arma dei Carabinieri) rievocando il 74° Anniversario dell’eroica difesa del caposaldo di Culqualber.

Alla celebrazione della Santa Messa, officiata da Mons. Luciano Lepore presso la Chiesa Madre della città S. Barbara, hanno partecipato il Dirigente del Commissariato della Polizia di Stato dr. Paolo Gigli, il Comandante della Compagnia Carabinieri di Colleferro Cap. Emanuele Meleleo, il Comandante del Nucleo Radiomobile della Compagnia S.Ten. Agatino Roccazzello, il Comandante della Polizia Provinciale Giulio Bussinello, i Comandanti di tutte le Stazioni Carabinieri dipendenti dalla Compagnia di Colleferro: per Carpineto Romano il M.llo Serena De Donno, per Montelanico il Lgt. Giuseppe Calabrò, per Gavignano il M.llo Remo Pizziconi, per Gorga il Lgt. Tommaso Livorno, per Segni il M.llo Pasquale Villano, per Valmontone il Vicecomandante M.llo Piero Panei, per Labico il Vicecomandante M.llo Antonio Vicidomini, per Artena il Lgt. Mario Ferrari, per Colleferro il Lgt. Paolo Bernabei.

Presenti anche rappresentanti del’Associazione Nazionale Carabinieri, dell’Associazione Nazionale Finanzieri, dell’Associazione Nazionale Bersaglieri nonché della locale sezione della Croce Rossa Italiana. Tra le Autorità Civili, insieme al Sindaco di Colleferro Pierluigi Sanna, erano presenti anche i Sindaci di Carpineto Romano Matteo Battisti, di Gavignano Emiliano Datti ed in rappresentanza del Comune di Gorga il Consigliere delegato Eddy Menichelli. La Preghiera del Carabiniere è stata letta dal Vicecomandante della Stazione Carabinieri di Colleferro M.llo Sebastiano Noè. Appositamente preparato per l’occasione l’Inno alla Virgo Fidelis suonato da Vittorio Lupicuti ed intonato da Pietro Maroncelli. Alla sentita celebrazione sono intervenuti numerosi Carabinieri in congedo che «anche se non più attivi sul campo – ha sottolineato nel breve discorso il Comandante della Compagnia Cap. Emanuele Meleleo – che sono, e resteranno sempre, parte integrante della grande famiglia dell’Arma dei Carabinieri».

Giancarlo Flavi (foto e servizio)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Giovane finanziere muore nel sonno, la tragedia nella notte

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento