Martedì, 19 Ottobre 2021
Roma

Colleferro, la nostra inchiesta: estate colleferrina tra musica, fresco e qualche polemica

Dopo il taglio del nastro per l’Estate colleferrina mercoledì 2 Luglio al piazzale della piscina comunale di Colleferro le serate 'in piazza' continuano animatamente e con partecipazione. Gli espositori ed i ristoratori ogni sera

Dopo il taglio del nastro per l'Estate colleferrina mercoledì 2 Luglio al piazzale della piscina comunale di Colleferro le serate 'in piazza' continuano animatamente e con partecipazione. Gli espositori ed i ristoratori ogni sera

animano lo spazio allestito nel piazzale e la sfilza di serate elegantemente inaugurata dalla scuola di danza di Simona Sacco e Micaela Colaiori 'Le ali della danza' appena qualche sera passata continua indisturbata come ogni anno. Ma, che cosa ne pensano gli abitanti di Colleferro riguardo l'orario di chiusura degli spettacoli serali? Il rumore di musiche e suoni amplificati chiaramente non da tutti è ben tollerato infatti, più di qualche abitante è scontento di questa 'estate colleferrina' che al contempo tiene compagnia a chi attende con ansia le meritate ferie per evadere dalla città. Il sindaco Mario Cacciotti ha però assicurato un servizio di vigilanza il quale tenderà a sorvegliare e tenere a bada per tutta la durata degli spettacoli serali 'durante la settimana' fino alla mezzanotte del giorno in corso, mentre nel 'fine settimana' l'orario di sorveglianza sarà prolungato fino alle ore 2.00 di notte al fine di mantenere una situazione di regolare tranquillità cittadina. Fino ad ora nessuna grande lamentela da parte del pubblico colleferrino, a detta di alcuni presenti : << L'estate colleferrina è un modo piacevole d'intrattenerci, non tutti hanno la possibilità di spostarsi sia per questioni economiche che lavorative e, chi non vuol sentire le musiche alte può benissimo guardare un telefilm e prendere sonno!!!>>. E ancora :<< Prendiamo il fresco, i bambini giocano senza pericolo delle macchine e aspettiamo che arrivino le ferie>>. Così hanno risposto alcuni cittadini alla domanda se il rumore circostante la zona degli spettacoli potesse infastidire oppure no gli abitanti. Quindi, non rimane che aspettare il decorso delle serate e vedere come e se verranno ulteriormente apprezzate le serate d'intrattenimento cittadino.

Clarissa Guerrieri

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colleferro, la nostra inchiesta: estate colleferrina tra musica, fresco e qualche polemica

FrosinoneToday è in caricamento