Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Roma

Colleferro, la Polfer scopre quattro spacciatori di origine africana grazie al cane Alek (Guarda le foto)

Brillante operazione della Polizia Ferroviaria di Colleferro in fatto di prevenzione antidroga sui treni in transito alla locale stazione ed ai capolinea dei pullman del Cotral. Quattro persone, tutte di origini africane, sono state denunciate...

Brillante operazione della Polizia Ferroviaria di Colleferro in fatto di prevenzione antidroga sui treni in transito alla locale stazione ed ai capolinea dei pullman del Cotral. Quattro persone, tutte di origini africane, sono state denunciate all'autorità giudiziaria di Velletri, altri due invece sono stati segnalati alla

Prefettura di Roma, quale consumatori di sostanze dopanti e sono stati sequestrati 60 gr di marijuana.

La Polizia Ferroviaria di Colleferro, guidata dal Sostituto Commissario Giuseppe Capuano, affiancato da una decina di uomini e dal cane Alek della cinofili della Questura di Roma, sin dalle sette del mattino di giovedì 13, ha fatto scattare il blitz presso la Stazione di Colleferro durato fino verso le 18. Controllati tutti i passanti e tutti i luoghi dal piazzale al parcheggio fino ai treni in transito.

Sui treni gli uomini della Polfer sono stati accolti con soddisfazione dai viaggiatori e non è escluso che nei prossimi giorni queste operazioni di controllo possano essere ripetute.

Giancarlo Flavi

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colleferro, la Polfer scopre quattro spacciatori di origine africana grazie al cane Alek (Guarda le foto)

FrosinoneToday è in caricamento