Colleferro, sabato 25 open day all’Ipia. Ancora aperta la questione segreteria

Come stanno facendo in questo periodo la maggior parte delle scuole del territorio, anche l’Istituto professionale IPIA “P. Parodi Delfino” di Colleferro, che si trova in via Palianese, ha deciso di dedicare alcune ore al pubblico per permettere...

Come stanno facendo in questo periodo la maggior parte delle scuole del territorio, anche l’Istituto professionale IPIA “P. Parodi Delfino” di Colleferro, che si trova in via Palianese, ha deciso di dedicare alcune ore al pubblico per permettere ai cittadini di conoscere la scuola più da vicino. Sabato 25 gennaio, dalle ore 10 alle 13, il personale dell’Istituto rimarrà dunque a disposizione di quanti, ragazzi e genitori, vorranno visitare la scuola e conoscere l’offerta formativa proposta. Intanto rimane ancora aperta la questione della segreteria dell’Istituto, per la quale nell’ottobre dell’anno scorso il Consiglio comunale unanime si era pronunciato con un apposito ordine del giorno, al fine di scongiurarne il previsto trasferimento. “Le battaglie fatte insieme ai due istituti di Colleferro e Valmontone – spiegano il Sindaco Mario Cacciotti e il consigliere comunale incaricato per le politiche della Scuola, Riccardo Trulli che, per conto dello stesso, ha seguito la problematica sollevata da studenti ed insegnanti, recandosi spesso anche in Provincia – hanno ottenuto l’effetto sperato e così, con la riorganizzazione della rete scolastica ed il nuovo piano di dimensionamento, è stato deciso di portare la sede legale dell’I.I.S. da Segni a Valmontone, ora però vogliamo vedere confermata la decisione di mantenere a Colleferro la Segreteria, come ci avevano assicurato in Provincia”. Sentimento condivisi dagli insegnanti. “La nuova proposta – dicono infatti dal Consiglio di Istituto - rappresenta certamente una risposta al bisogno di maggiore funzionalità, alla necessità di trovare una sede con una ubicazione centrale e più facilmente raggiungibile dall’intera utenza delle tre sedi. Pur apprezzando l’impegno in questa direzione, che non vede né vinti né vincitori, va però sottolineato che per quanto riguarda la sede di Colleferro rimane irrisolto il problema dell’assenza di una segreteria, assenza incomprensibile dato che l’Istituto ospita circa il doppio degli alunni delle altre due sedi. Ci si augura a questo punto che vengano prese in considerazione le esigenze e le difficoltà incontrate per potenziare e valorizzare anche questo istituto, una presenza importante sul nostro territorio”. Si ricorda che sul totale di 806 studenti, delle tre sedi, ben 376 sono ospitati a Colleferro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Frosinone "quando nevicherà?" Cosa dicono le previsioni meteo

  • Giovane infermiera muore nel sonno, familiari e colleghi sotto choc

  • Coronavirus, la Ciociaria ed il Lazio in zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Tanta acqua e poco carburante nelle cisterne: denunciato titolare di un distributore (video)

  • Coronavirus in Ciociaria: il bollettino di giovedì 14 gennaio. Lazio ormai avviato alla zona arancione

  • Frosinone ancora una volta sotto i riflettori nazionali a livello enogastronomico: la Rai spiega il "metodo Dolcemascolo"

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento