Roma

Colleferro, sgominata la banda specializzata in furti nei reparti di elettronica dei centri commerciali

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Colleferro, nel pomeriggio di sabato scorso, hanno posto fine all’attività delittuosa di tre cittadini romeni,

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Colleferro, nel pomeriggio di sabato scorso, hanno posto fine all'attività delittuosa di tre cittadini romeni, specializzati nei "taccheggi" nei reparti di elettronica dei centri commerciali. La banda di romeni, era particolarmente "attrezzata" ed organizzata nel fare "man passa" di merce di particolare valore, contenuta negli espositori del Reparto Elettronica, quali cellulari, i-pad, macchine fotografiche e CD musicali e video Games, tutta merce particolarmente protetta da dispositivi antitaccheggio.

I tre malviventi, all'interno di un noto centro Commerciale ubicato lungo la Casilina nel Comune di Colleferro, avevano prima taccheggiato della merce in altri reparti per poi tentare di aprire le vetrine degli espositori contenente gli apparecchi elettronici di valore, grazie ad una ricchissima "dotazione" di "grimaldelli" in loro possesso nonché di sofisticati "splaccatori" specifici per aprire le custodie antitaccheggio contenenti la merce.

I tre malviventi, dopo aver forzato alcune vetrine, si accorgevano di essere stati scoperti e velocemente lasciavano il centro commerciale portando via soltanto quella merce poco prima asportata estraendola dalle loro originarie confezione che contenevano l'antitaccheggio. non sono riusciti a portare a termine l'impresa delittuosa, poiché all'uscita del centro commerciale hanno trovato i Carabinieri che li hanno prontamente bloccati e tratti in arresto.

I tre uomini, venivano foto segnalati presso la Caserma di Colleferro e i relativi riscontri dattiloscopici permettevano di accertare che erano tutti gravati da numerosi precedenti penali per analoghi reati, commessi nella provincia di Roma, in particolare reati contro il patrimonio consumati con analoghe modalità in danno di centri commerciali.

Per i tre romeni, un 42enne e 44enne residenti nella borgata di Roma Tor Bella Monaca e un 25enne domiciliato in provincia di Latina sono scattate le manette con l'accusa di furto aggravato in concorso.

Il Tribunale di Velletri ha convalidato l'arresto e in attesa di giudizio ha applicato ai due romeni di Tor Bella Monaca la misura cautelare degli arresti domiciliari, mentre lo straniero della provincia di Latina è stato posto in libertà in considerazione del suo stato di incensuratezza al casellario giudiziale

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colleferro, sgominata la banda specializzata in furti nei reparti di elettronica dei centri commerciali

FrosinoneToday è in caricamento