Colleferro, Solidarietà e musica Tzigana per una grande serata al Vittorio Veneto

Presso la biblioteca Comunale, presentata dal Sindaco Pierluigi Sanna in collegamento Telefonico con il M° Massimo Cappello promoter Italiano,   la grande iniziativa culturale di Beneficienza, in favore della comunità Sant’Egidio, con l’orchestra...

Sindaco Sanna

Presso la biblioteca Comunale, presentata dal Sindaco Pierluigi Sanna in collegamento Telefonico con il M° Massimo Cappello promoter Italiano, la grande iniziativa culturale di Beneficienza, in favore della comunità Sant’Egidio, con l’orchestra Tzigana di Budapest diretta dal maestro Antal Szalai, che sarà accompagnata con le scuole di Danza: “Le Ali della Danza” di Simona Sacco e Micaela Colaiori e Scuola Gimnasium- Direzione artistica e Coreografia di Anna Maria Colombaretti di Colleferro.

La serata che si terrà presso al Cinema-Teatro Vittorio Veneto Mercoledì 22 Febbario, ore 21,00 si preannuncia di grande interesse, perché è una delle prima volte che accade che un gruppo altamente qualificato si presenta in città per far ascoltare quelle bellissime musiche gitane e altri grandi brani .

Il Sindaco Sanna ha dichiarato: “ ho accettato con entusiasmo di aderire a questa iniziativa per i doppi motivi che propone e mi auguro che anche i cittadini di Colleferro possano apprezzare quanto proponiamo, non solo con la musica ma perla solidarietà”. Poi in collegamento telefonico il Maestro Massimo Cappello, che ha proposto l’iniziativa si è dichiarato soddisfatto per questo, “ ma ci sono anche altre grandi iniziative internazionali da proporre”.

Così, che il Comune di Colleferro , in collaborazione Norman Music e Ass. Culturale “ Rocca D’Oro” presenta Notte Tzigana presso Cinema-Teatro Vittorio Veneto Mercoledi 22 Febbario ore 21,00 con l’orchestra Tzigana di Budapest diretta dal M°Antal Szalai

Antal Szalai e Orchestra Tzigana di Budapest

Nasce nel 1969 su iniziativa del M° Antal Szalai in collaborazione con altri musicisti provenienti da varie orchestre di Budapest. L’intento del gruppo è di proporre e valorizzare il repertorio orchestrale della musica tzigana: infatti in esso ci sono brani di musica nazionale dell’epoca della riforma, della musica tradizionale tsardas ed arrangiamenti di canzoni popolari. Sin dalle loro prime apparizioni hanno ottenuto molti riconoscimenti e successi sia di critica che di pubblico, diventando in breve tempo l’orchestra più popolare della loro nazione. Ogni anno eseguono più di cento concerti in Ungheria e nella loro attività hanno tenuto tournèe in quaranta paesi ( Stati Uniti, Cina, Giappone, India, Canada,America del Sud ecc.) con la partecipazioni a importanti Festival ed inoltre applauditi e apprezzati in diverse città europee come Parigi, Vienna, Praga, Berlino, Amsterdam, Madrid. Suonano molto spesso sia per la televisione ungherese che per le emittenti televisive europee, e a tal proposito si deve ricordare il gran successo dell’Orchestra tzigana nel programma TV di RAIUNO “Specchi di Trieste” trasmesso in diretta via satellite in tutto il mondo nel 1991. Hanno al loro attivo l’incisione di numerosi dischi e CD con brani per sola orchestra ed altri con la partecipazione di cantanti quali Dahmar Koller, Nicolai Gedda, Annelise Rohjemberger, Peter Minich nelle più famose operette.

Antal Szalai

Direttore e primo violino, proviene da una famiglia di musicisti ungheresi dove è stato avviato allo studio del violino in giovanissima età, dopo aver compiuto regolari studi musicali presso il Conservatorio della sua città, ha iniziato nel 1963 la sua attività di violinista presso l’Orchestra Honbed e nel 1969 è divenuto primo violino dell’Orchestra Tzigana di Budapest da lui fondata insieme ad altri musicisti ungheresi . La sua attività concertistica è molto intensa, recentemente ha festeggiato il 25° anno di attività dell’Orchestra con una serie di concerti in Ungheria dove ha avuto importanti riconoscimenti da molti rappresentanti della vita artistica ungherese.

Programma musicale della serata

  1. 1. Franz Liszt: Hungarian Rhapsody no.2
  2. Johannes Brahms: Hungarian Dance no.5
  3. Ede reményi: Fly my swallow
  4. János Bihari: Verbunk and Quick dance
  5. Hektor Berlioz: Rákóczi march
  6. Hungarian songs,Tsardash
  7. Vittorio Monti: Tsardash
  8. George Boulanger: Gipsy Dream
  9. Miquel Pasquale: Spanish Gipsy dance

10.Aram Hachaturian: Sword dance

11.Unknown Author: Two guitars (russian gipsy song)

12.Grigorias Dinicu: The Lark

13.Farkas Gyula: Gipsy Fantasy

NOTTE TZIGANA1

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento