menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colleferro, strepitoso concerto della Polizia di Stato per gli 80 anni della città

Si è fatto il giro del mondo con la Banda della Polizia di Stato che si è esibita venerdì sera al Teatro Comunale Vittorio Veneto a chiusura dei festeggiamenti degli 80 anni della nascita della città di Colleferro.

Si è fatto il giro del mondo con la Banda della Polizia di Stato che si è esibita venerdì sera al Teatro Comunale Vittorio Veneto a chiusura dei festeggiamenti degli 80 anni della nascita della città di Colleferro.

La banda composta da 103 elementi, ma a Colleferro sul palco hanno potuto salire solo un'ottantina, egregiamente diretti dal M° Roberto Granata (vice direttore generale) ha dato vita ad uno spettacolo veramente di livello e la serata è stata davvero molto movimentata, con i tamburini scesi in platea e le trombe invece in galleria hanno creato davvero un'atmosfera unica ed irripetibile. I due solisti Fausto Botton e Rocco Mascaro sono stati lungamente applauditi .

Ad accogliere la banda il Sindaco Pierluigi Sanna, con quasi tutti i membri della giunta, il Dirigente del Commissariato di Colleferro Aldo Gigli con l'Ispettore Capo Massimiliano Bruni. Nei loro interventi, poco prima del bis con la parte finale dell'Aida, il sindaco ha ringraziato la Banda per le belle esecuzioni mentre il dott. Gigli, che è stato la vera "anima nera" della serata, ha esaltato la figura della Polizia di Stato che sta sempre vicino alla gente, che in questo caso è stata davvero poca (e gli assenti si sono persi un grande concerto), ma i presenti hanno lungamente applaudito il ripetersi di quelle note che hanno fatto sembrare la banda ma un'orchestra di fiati, tanta la bravura degli emeriti professori che hanno suonato diretti da un M° Granata che ha un lungo curriculum musicale. Tra i presenti anche il Sindaco di Gavignano Emiliano Datti e il Parroco Mons. Lepore ed i consiglieri comunali di opposizione.

Una sorta di concerto di Natale visto il gran numero di brani natalizi che sono stati eseguiti e che hanno lasciato estasiati i presenti. La serata si è chiusa con una bella conviviale al ristorante La Noce dei fratelli Ambrosetti

Giancarlo Flavi (servizio e Foto - vietata la riproduzione)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento