menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Colleferro Consiglio Comunale 15 Programma

Colleferro Consiglio Comunale 15 Programma

Colleferro, strisce blu della discordia. Sanna; critiche insensate

Il sarcasmo e le offese sono un modo di voler a tutti i costi sminuire le attività che stiamo cercando di portare avanti, faticosamente,per poter riportare il Comune ad una situazione di equilibrio, mi lasciano indifferente.

Il sarcasmo e le offese sono un modo di voler a tutti i costi sminuire le attività che stiamo cercando di portare avanti, faticosamente,per poter riportare il Comune ad una situazione di equilibrio, mi lasciano indifferente.

Le strisce blu esistono dappertutto in Italia e a Colleferro ci sono da anni. Sì alle critiche costruttive, no alla demagogia politica.

E' proprio vero che i proverbi sono definiti anche saggezza dei popoli, i padri li insegnano ai figli e li tramandano così di generazione in generazione e, vedere alcuni manifesti offensivi e di cattivo gusto,confermano questa verità.

Io non ho nulla di cui vergognarmi, gli attacchi politici sono azioni legittime ma certamente fuori luogo per chi come i miei avversari hanno sostenuto personaggi che sono stati,precedentemente, condannati dalla giustizia contabile.

Per la questione relativa ai parcheggi di Via XXV Aprile, desidero precisare che, in fase di approvazione di Bilancio erano state identificate come aree di parcheggio a pagamento quelle relative al piazzale antistante la ASL. Tale decisione aveva colpito l'opinione pubblica che vedeva nel pagamento dei parcheggi davanti ad una struttura sanitaria un problema di carattere sociale. Tenuto conto del volere dei cittadini e tenuto conto degli equilibri di bilancio, si decise di identificare nuove aree di sosta a pagamento su tutta la città.

E' bene affermare che sono state dipinte di blu anche le strisce sotto il palazzo Comunale, strisce utilizzate da decenni per i cosiddetti parcheggi riservati; privilegio insopportabile della politica che oggi si è concluso.

Per quanto concerne il disagio in Via 25 Aprile credo che un'azione del genere faciliti maggiormente il trovare parcheggi disponibili per i cittadini ed i clienti che devono usufruire dei servizi postali e commerciali.

Inoltre, per i commercianti, non rappresenta un problema come da loro stessi affermato e caldeggiato.

Per concludere, a circa 200 metri, il Piazzale antistante alla Piscina Comunale, che può essere utilizzato come parcheggio, è gratuito nonostante il fatto che per i residenti è garantito l'abbonamento. Si vergognasse chistrumentalizzatutto e non collabora alla ricostruzione di questa nostra comunità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento