Roma

Colleferro-Valmontone, due rapine in pochi giorni in alcuni Bar della zona. S'indaga su bulli del posto

Qualche giorno fa in uno dei bar più frequentati di Colleferro, il Bar Valentina in via Fontana Bracchi, c'è stato un furto probabilmente precedentemente organizzato da  due giovani  malviventi. Tuta e Converse ai piedi, cappuccio della felpa...

Qualche giorno fa in uno dei bar più frequentati di Colleferro, il Bar Valentina in via Fontana Bracchi, c'è stato un furto probabilmente precedentemente organizzato da due giovani malviventi. Tuta e Converse ai piedi, cappuccio della felpa indossato con una maschera di plastica bianca sul volto uno, e l'altro con il passamontagna ed una pistola fremente in mano. È così che i due sono entrati indisturbati all'interno del bar per compiere la rapina e poi scappare a piedi come se nulla fosse, ed il tutto all'incirca alle 21.15 di un comune Venerdì sera come tanti altri. Il bar fortunatamente a quell'ora si era svuotato della clientela ed erano presenti all'interno del locale il proprietario, L.A. ed una delle bariste in servizio quella sera i quali, con fermezza hanno gestito la situazione. Ed è così che il bar ha subito la perdita dell'incasso di una intera giornata lavorativa, fortunatamente senza alcun danno a persone o strutture. Del 'fatto' se ne è occupato il Commissariato della Polizia di Stato di Colleferro.

Appena una settimana prima del furto subito dal Bar Valentina, nella città di Valmontone, limitrofa a Colleferro (Rm) avveniva un altro piccolo furto simile a quello appena descritto. Il 'fatto' parallelo a quello subito dal 'Valentina' è avvenuto in un bar nei pressi del casello autostradale ed anche in questo caso i Carabinieri della zona se ne stanno occupando, si pensa a piccoli delinquenti locali. Sarà un caso dunque, oppure c'è un nesso tra le due rapine avvenute a distanza di sette giorni? Il tasso di mini-criminalità come tutti sappiamo è in crescita negli ultimi anni, e non è possibile evitare che determinati fatti accadano, l'unico mezzo a disposizione è 'informare'. E' ingiusto che i commercianti di zona debbano lavorare preoccupati di dover nascondere o rimuovere frequentemente gli incassi del loro lavoro quotidiano o ancor peggio, che non vengano avvisati dalle autorità o da chi ne fa le veci, del rischio che 'bande di delinquentelli' girino indisturbati e pronti a diffondere scompiglio per le strade.

Clarissa Guerrieri

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colleferro-Valmontone, due rapine in pochi giorni in alcuni Bar della zona. S'indaga su bulli del posto

FrosinoneToday è in caricamento