Domenica, 17 Ottobre 2021
Roma

Colleferro, Vincenzo Stendardo (Pd): con tutti i problemi che gravano sulla città non si fanno commissioni e consigli

“Ad un mese dall’ultimo consiglio comunale in cui la maggioranza ancora una volta ha criticato se stessa presentandosi in ordine sparso alla votazione dell’ennesima variante al piano regolatore inesistente,

"Ad un mese dall'ultimo consiglio comunale in cui la maggioranza ancora una volta ha criticato se stessa presentandosi in ordine sparso alla votazione dell'ennesima variante al piano regolatore inesistente, l'amministrazione non da segni di vita - afferma Vincenzo Stendardo, capogruppo del Pd in consiglio comunale - tutto è fermo, ingessato nella discussione della quadratura del cerchio, perché a breve ci sarà il bilancio e i conti in un modo o nell'altro devono tornare? non solo, dovranno anche raccontare di come si uscirà indenni dai sacrifici lacrime e sangue, magari, diciamo noi, non iniziando a liquidare con 500.000 euro consulenti che non hanno mai lavorato.

Chiaramente l'aspetto politico e programmatico al centro-destra non interessa. Una città di quasi 22 mila abitanti, con la battaglia della Kss disperatamente tenuta aperta da chi non ci sta a vedere sfumare l'impegno di una vita, con una discarica a cui si sta affiancando un impianto temporaneo di Tmb in attesa di quello definitivo accolto a braccia aperte dall'amministrazione per fare cassa,con le questioni in campo del museo marconiano, della Stu, delle Farmacie comunali, dello Statuto comunale, con i problemi dell'ospedale, ?e tanto altro ancora, stiamo fermi!

Meno si discute, meglio e! Nell'immobilismo ci si mimetizza e sicuramente non si attrae l'attenzione sui lavori in corso?sottotraccia. Le europee sono alle porte, a breve comincerà la nuova conta e questo avrà un risvolto sul frazionamento litigioso della compagine amministrativa?in fondo due anni, quelli rimasti a questa amministrazione, passano in fretta?nel frattempo noi, non abbassiamo la guarda sui temi della città e torniamo a chiedere di discutere e di assumere decisioni a vantaggio di Colleferro sul lavoro e sull'ambiente, a partire dalla Kss e dalla discarica di Colle Fagiolara, per noi questi discorsi sono ancora tutti aperti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colleferro, Vincenzo Stendardo (Pd): con tutti i problemi che gravano sulla città non si fanno commissioni e consigli

FrosinoneToday è in caricamento