Colleferro, Lunedì cerimonia per giardinetti di Piazza Italia. Saranno intitolati ad Angelo Vassallo

I giardini pubblici di Largo Oberdan verranno intitolati ad Angelo Vassallo, sindaco di Pollica, vittima della criminalità organizzata.

I giardini pubblici di Largo Oberdan verranno intitolati ad Angelo Vassallo, sindaco di Pollica, vittima della criminalità organizzata.

La cerimonia, predisposta dal Comune, si terrà lunedì prossimo 24 novembre, alla presenza di tanti giovani studenti che proprio alla figura del “Sindaco pescatore”, come è anche noto, hanno dedicato un lavoro partecipando al progetto dell’Associazione “Libera” dal titolo “La scuola adotta una vittima di mafia”. La prima parte della manifestazione si terrà all’interno dell’aula consiliare, alle ore 10,30, alla presenza degli studenti della scuola media Leonardo Da Vinci e del liceo scientifico di Colleferro e di quelli dell’Istituto comprensivo di Lariano, tutti in vario modo coinvolti dal progetto didattico legato al sindaco Vassallo. Interverranno, insieme al sindaco Mario Cacciotti, il figlio di Angelo Vassallo, Antonio, il referente regionale di Libera Ferdinando Secchi con Gabriella Stramaccioni e Roberta Liberati, del presidio colleferrino, e la docente Amalia Perfetti, che ha seguito il progetto degli studenti della media Da Vinci. Uno di loro presenterà, infine, il lavoro svolto e che è stato condensato in un breve filmato che verrà proiettato in sala. Quindi i presenti si recheranno nei vicini giardini pubblici, per la parte finale della manifestazione, dove verrà scoperta la targa che ricorda a futura memoria il coraggio del Sindaco che è stato barbaramente ucciso il 5 settembre del 2010, perché lottava in nome della democrazia, per la difesa della legalità e della sua terra.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Frosinone "quando nevicherà?" Cosa dicono le previsioni meteo

  • Giovane infermiera muore nel sonno, familiari e colleghi sotto choc

  • Neve in Ciociaria, a Frosinone ed altri comuni chiuse le scuole lunedì 18

  • Coronavirus, la Ciociaria ed il Lazio in zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Tanta acqua e poco carburante nelle cisterne: denunciato titolare di un distributore (video)

  • Coronavirus in Ciociaria: il bollettino di giovedì 14 gennaio. Lazio ormai avviato alla zona arancione

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento