Collferro, cosi non va! La città è distrutta. le promesse di Sanna cono come quelle di arlecchino

Riceviamo e pubblichiamo. Egregio Direttore, rileggendo il programma dell’attuale amministrazione ,mi accorgevo che a Colleferro in questo momento ci sono due soli cantieri aperti, uno in Via dei Pioppi per la realizzazione della CONAD e uno in...

Comune Colleferro

Riceviamo e pubblichiamo.

Egregio Direttore, rileggendo il programma dell’attuale amministrazione ,mi accorgevo che a Colleferro in questo momento ci sono due soli cantieri aperti, uno in Via dei Pioppi per la realizzazione della CONAD e uno in Corso Garibaldi per la realizzazione del parcheggio multipiano.

Entrambi come lei ricorda sono stati approvati dalla passata amministrazione, perche inseriti nel programma di opere pubbliche uno e per risolvere un grave problema l’altro al quartiere, in quanto come tutti ricordiamo, ogni volta che cadeva un minimo di pioggia Via dei Pioppi incrocio con Via F. Bracchi, si allagava puntualmente, ma la preoccupazione della passata amministrazione, era appunto se un giorno fosse caduta una pioggia copiosa,poteva mettere in pericolo l’intero quartiere e non solo in quanto il torrente che scende dal vicino Monte Lupone e scorre parallelo a Via dei Pioppi fino all’incrocio con Via F. Bracchi, dove faceva registrare una strozzatura che rallentava il deflusso dell’acquatanto da provocare continui allagamenti.

Con l’autorizzazione alla realizzazione del suddetto supermercato, non solo il comune non ha subito spese ma ha messo in sicurezza un’area che non lasciava dormire sonni tranquilli agli abitanti del quartiere.

In merito al parcheggio di Corso Garibaldi, c’è poco da spiegare i fatti parlano chiaro, da anni che registriamo un super affollamento di auto nell’intera area di Piazza Italia e vie limitrofe, grazie alla presenza di numerose attività di ristorazione in zona Gavozza e di uffici e negozi vari nelle vicinanze di Piazza Italia, nonché il mercato coperto, era diventato impossibile reperire un parcheggio quando in chiesa si celebrava un matrimonio in comune si teneva una conferenza e tutti i cittadini che si recano ogni giorno negli uffici comunali e in altri presenti in zona.

Senza parlare del venerdi e sabato sera, tutti i ragazzi che frequentano i locali della Gavozza, allora subentra anche un fatto di sicurezza, in quanto parcheggiano ovunque e senza che mi addentro ulteriormente perche tutti sanno cosa accade , una situazione non più sostenibile.

Qui c’è di più, questo parcheggio sarà monco, perché noi della precedente amministrazione avevamo chiesto 15 metri di terreno alla ex Snia per fare lo svincolo e dare più parcheggi, così come lo stanno realizzando le due rampe d’accesso toglieranno numerosi posti macchina.

La città sta morendo cosi proprio non va!

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Remo Paniccia ex consigliere comunale di Colleferro

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento